Valle della Canna, Ravenna Viva denuncia l’abbandono con un video in volo

Ogni anno la zona naturale si prosciuga quasi completamente per evaporazione nel periodo più caldo

La valle della Canna, 220 ettari di estensione a ridosso della statale Romea a nord di Ravenna, è l’ultimo esempio di palude di acqua dolce e residuo delle foreste paludose meridionali della Valle Padana, popolata da migliaia di uccelli acquatici. Ad ogni stagione calda si secca largamente per evaporazione naturale e viene poi ripristinata con un intervento specifico. Giovanni Benelli dell’associazione Ravenna Viva porta l’attenzione dell’opinione pubblica su quest’area naturale con un video girato con un drone in volo sulla zona.

CONAD VINI SABBIONI ORIOLO MRT2 07 – 24 01 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 19 – 31 12 20