La notte di Halloween tra piazze, spettacoli e “dolcetto o scherzetto”

Dall’appuntamento di Riolo che compie venticinque anni alla festa in piazza a Alfonsine fino ai burattini ravennati

Jpg02

Sembra crescere di anno in anno l’offerta per festeggiare Halloween nella provincia di Ravenna. Ma il viaggio non può che partire da Riolo Terme, che il 31 ottobre celebra quest’anno la venticinquesima edizione del suo capodanno celtico, coinvolgendo ancora una volta i parchi e le piazze della città d’acque con ricostruzioni di villaggi celtici (Galli Boi, Lingoni), con interi vitelli cotti allo spiedo, stufati e il sempre presente maiale, il tutto accompagnato dal buon vino locale. Corollario saranno le diverse sfilate con torce e il rogo finale dell’enorme demone nel fossato della Rocca, coronato dai fuochi d’artificio. Ma la festa continua, per i piu temerari, fino al mattino all’interno dell’ex chiesa di via Verdi con musiche e danze.

Ma a questa ormai storica celebrazione se ne sono aggiunte altre in tempi più recenti. Anche Brisighella, per esempio, propone eventi a tema: Il 31 ottobre dalle 20 alle 24, lungo le vie più antiche del borgo il visitatore potrà lasciarsi trasportare dal Mistero del Picatrix – I sentieri del Bene e del Male, un percorso-animiazione a tappe alla scoperta dell’arcano in 7 punti nascosti fra riti magici e formule alchemiche prima di arrivare alle 23 in Piazza Carducci con lo spettacolo finale “Il risveglio degli elementi”. Dalle 23.30 la notte  prosegue con un dj-set alla Rocca Manfrediana.

A Lugo torna la festa dedicata a La Piligréna con mercato degli hobbisti dalle 16 sotto al Pavaglione, dalle 19 gli stand e poi strade a tema e spettacoli di magia, danza acrobatica, marionette e la Rocca Horror con una mostra di quadri ed opere d’arte viventi, liberamente ispirata all’inferno di Dante con la regia di Antonio Pastore (ingresso 4 euro, per info su prevendita 324 5885511) fino al rogo finale della Grande Piligréna e i fuochi artificiali. Jpg01

E non può mancare in questo “viaggio dell’orrore” una tappa ad Alfonsine, altra località che da tempo dedica la serata del 31 ottobre a una grande festa di piazza. E così, anche quest’anno, martedì dalle 18.30, inizierà la festa vera e propria e Alfonsine si popolerà di personaggi che animeranno la serata e coinvolgeranno il pubblico della notte più tenebrosa dell’anno: associazioni, commercianti, consulte, volontari, famiglie e amministrazione comunale impegnati tutti insieme per accogliere le migliaia di persone che ogni anno accorrono per divertirsi e abbuffarsi. In particolare ci saranno spettacoli con il fuoco, di ballo, sbandieratori, il Fauno, la musica itinerante del gruppo BasterdJazz, laboratori per bambini, luna park, palloncini, cartomanti, il “trenino matto del buon latte ” la parata di Halloween e il concorso del miglior travestimento.

Novità a Cervia dove in una festa di luci oltre alla musica e all’animazione si tengono gli spettacoli e il primo raduno Cosplay Cervia Comix (a tema libero), Horror Run 3K e Zombie Walk. A pochi chilometri da Cervia torna naturalmente anche la gettonata festa di Halloween a Mirabilandia con figuranti travestiti da spaventosi zombie lungo i viali del parco divertimenti.

Pensato per un pubblico più di famiglie invece è l’appuntamento a Ravenna, all’Almagià all’interno della stagione le Arti della Marionetta. Spettacoli, laboratori, percorsi animati, installazioni ludiche saranno gli ingredienti di questo speciale appuntamento. Dalle 16 grandi e piccini saranno coinvolti in laboratori, set di trucco e photo corner. Alle 17 il palcoscenico delle Artificerie Almagià ospiterà lo spettacolo di burattini tradizionali “Piccole storielle malefiche- ovvero Fagiolino e Sganapino dolcetto o scherzetto”, della compagnia Burattini di Riccardo. Al termine dello spettacolo una merenda anticiperà il rituale “dolcetto o scherzetto – Treats or Tricks”, che si svolgerà per le vie del quartiere Darsena adiacente l’Almagià, per concludere la prima parte della festa. Alle ore 20, per chi lo desidera, sarà possibile cenare insieme. Salutati i bambini più piccini, per i più grandi inizierà la nottata di Halloween: una notte insieme ai mostri creati dalla fantasia del cinema, a cura di Fabrizio Varesco (RavennaCinema). A seguire per i più coraggiosi muniti di sacco a pelo e materassino, possibilità di dormire all’interno dell’Almagià. Info e prenotazioni 392/6664211 (prenotazione obbligatoria solo per chi intende partecipare alla seconda parte della festa); info@teatrodeldrago.it. Sempre a Ravenna le due serate, 30 e 31 ottobre, dedicate a Halloween negli spazi ristorazione e intrattenimento della multisala Cinemacity a Ravenna: il 30 dalle 18 invasione di zombie mentre il 31 dalle 16 alle 19 quattro locali saranno animati da allestimenti, spettacoli e i personaggi del circo Wow di Torino che si aggireranno pronti a fare la domanda di rito al pubblico presente: “Dolcetto o scherzetto?”.

ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
COFARI HOME LEAD MID 21 – 30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20