Approvato il restauro della biblioteca Oriani: interventi per 750mila euro

Sostituzione di infissi, nuovi bagni e consolidamento strutturale per l’edificio di via Corrado Ricci che fu costruito nel 1936 nell’ambito del riassetto della zona Dantesca

Biblioteca Oriani

La biblioteca Oriani di via Corrado Ricci

Nell’ultima seduta, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Roberto Fagnani, la giunta comunale ha approvato un progetto esecutivo di restauro per la biblioteca  di via Corrado Ricci 26. Il progetto di restauro prevede interventi di adeguamento funzionale e normativo.  Il valore complessivo dell’intervento ammonta a 750mila euro, finanziato nel Piano degli Investimenti per il 2017.

In particolare, tra gli altri, la sostituzione di infissi e il restauro di quelli privi di sistemi di oscuramento; il restauro dei portoni in legno su via Ricci e via Da Polenta; la sostituzione delle porte interne e l’installazione di porte Rei dove necessario; la ristrutturazione dei bagni presenti ad ogni livello dell’edificio e l’adeguamento dell’impianto idrico-sanitario; la creazione di un nuovo bagno accessibile anche ai disabili al primo piano; l’adeguamento dei parapetti della scala principale e di quella secondaria alla normativa vigente; la revisione della copertura e altre opere di consolidamento strutturale; il completamento di interventi per l’accessibilità dei diversamente abili con la costruzione di una piattaforma elevatrice che consenta l’accesso alle sale di lettura al primo piano; l’adeguamento e l’implementazione degli impianti elettrici alle nuove destinazioni d’uso degli spazi; il rifacimento di alcune parti degli intonaci, ecc.

FAMILA – HOME MRT2 12 – 18 12 19

La realizzazione della biblioteca Oriani, conclusa nel settembre 1936 dopo alterne vicende legate ai progetti, sull’area già occupata dalla cinquecentesca Casa Rizzetti, costituisce l’elemento di maggiore spicco della vicenda relativa al riassetto della “Zona Dantesca”, che prende avvio negli anni Venti con l’edificazione del nuovo Palazzo della Provincia per la sistemazione dell’agglomerato urbano che vede come fulcro la chiesa di San Francesco. I progetti originari sono di Giulio Ulisse Arata, a cui con successivi incarichi subentrò Gustavo Giovannoni, e poi nuovamente di Arata.

OASI BEACH – BILLB MID1 09 – 15 12 19
COFARI HOME LEAD MID2 25 11 – 15 12 19
ASER LEAD MID2 02 – 31 12 2019
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19