Verso il 25 aprile, tutti gli appuntamenti del territorio: coinvolte molte scuole

La commemorazione della Liberazione: il 73esimo anniversario della caduta del nazifasciscmo coinvolge tutto il territorio ravennate

Cerimonia 25 Aprile 2017Le celebrazioni del 25 aprile, 73esimo anniversario della liberazione dal nazifascismo, coinvolgono il territorio ravennate, oltre che con la cerimonia in piazza del Popolo (mercoledì 25 aprile dalle 11) ed altri appuntamenti già annunciati, con iniziative, commemorazioni ed eventi animati e organizzati da consigli territoriali, comitati cittadini, scuole, sezioni Anpi, parrocchie, associazioni e società sportive a cui partecipano rappresentanti delle istituzioni e degli enti coinvolti.

A Mezzano, lunedì 23 aprile, alle 10 nell’aula magna della scuola Valgimigli gli alunni proporranno canti e riflessioni. A seguire, al Monumento della Pace davanti alla scuola, deposizione della corona e distribuzione di copia della Costituzione ai ragazzi. Martedì 24 aprile, alle 10 al Parco Camilla Ravera, intervento dell’Anpi. Mercoledì 25 aprile, alle 9 al Centro sportivo, 18° torneo di calcio “25 aprile” categoria esordienti e alle 10, in piazza della Repubblica, commemorazione e partenza del corteo con deposizione della corona alla lapide dei caduti.

CONAD MAGGIO MRT2 01 – 31 05 19

A Savarna il 24 aprile, alle 14,30 in piazza Italia, dopo la deposizione dei fasci floreali al monumento dei caduti si terrà la performance teatrale a cura degli studenti della scuola primaria “Cartoline dalla Resistenza” sulla vicenda dell’Isola degli Spinaroni e della strage di Savarna. Il 25 aprile, ritrovo in piazza Italia alle 8.30, per effettuare la visita ai cippi del territorio con deposizione di corone. Alle 10.30 dalla sede dell’Anpi partirà il corteo per le vie del paese fino a piazza Italia per i discorsi commemorativi.

Ad Ammonite, il 25 aprile alle 10.30 omaggio floreale alle tombe di Andrea Marchetti e Giovanni Cortesi, martiri per la Libertà.

A Sant’Alberto, lunedì 23 aprile alle 10.30 nel parco XXV aprile, canti e letture degli alunni delle scuole Pascoli e Viali e a Sant’Antonio alle 15.30 deposizione di una corona presso la lapide di Walter Suzzi, Medaglia d’oro al valor militare. Il 25 aprile a San Romualdo (ore 9.30), a Mandriole (ore 10) e a Sant’Alberto (ore 10.30) deposizione delle corone alle lapidi e ai cippi dei caduti.

A Castiglione di Ravenna, alle 10.30, e a Savio di Ravenna alle 14, il 24 aprile si svolgeranno cortei per le vie cittadine e deposizione di corone ai cippi commemorativi con la presenza della Banda Città di Ravenna e la partecipazione delle scuole del territorio.

A Roncalceci il 24 aprile alle 8.30 e il 25 aprile a San Pietro in Trento (ore 9.30) saranno posate corone ai cippi in ricordo dei caduti, mentre alle 10.30 a Filetto si svolgerà una visita guidata al Museo dei Bersaglieri con la lettura scenica “Le donne partigiane” a cura del gruppo di teatro di Ragone, regia Roberto Bettoli.

Il consiglio territoriale Ravenna sud ha organizzato con l’Anpi, il 25 aprile alle 10, un corteo ai cippi commemorativi con partenza da piazza Brigata Pavia (stadio Benelli) fino a Ponte dei Martiri dove saranno deposti fiori e corone.

A Casalborsetti il 25 aprile alle 8.30 partirà una biciclettata con partenza da piazza Marradi per il poligono di “Foce Reno” con posa della corona alla Stele Partigiana. Al ritorno alzabandiera e posa della corona al Monumento dei caduti di piazza Marradi.

A Porto Corsini, il 25 aprile alle 10 nel circolo Pd, i ragazzi della scuola Montanari di Ravenna presenteranno una sintesi dei lavori svolti durante l’anno scolastico e alle 11 partenza del corteo per la posa della corona al Monumento dei caduti al Parco Vilma Soprani.

A Punta Marina, il 25 aprile alle 10 deposizione della corona in piazza S. Massimiano al monumento alla Resistenza.

A Piangipane, sempre il 25, alle 9 in piazza XXII Giugno 1944 il coro “A voj cantè neca me” canterà Bella ciao e Va pensiero e successivamente lettura degli elaborati degli alunni della scuola primaria scaturiti da un laboratorio storico-letterario su testimonianze belliche. A seguire una biciclettata e deposizione delle corone al cimitero del Commonwealth di Piangipane e ai Cippi partigiani. A Camerlona alle 10.30 visita al Sacrario della Brigata Cremona con deposizione della corona e a Santerno, alle 10, con ritrovo in piazza 5 Dicembre, corteo cittadino al Parco delle Rimembranze.

A San Pietro in Vincoli, il 25 aprile alle 9.30 ritrovo all’incrocio tra via del Sale e via Castello e per il corteo e deposizione della corona al Monumento ai caduti di San Pietro in Vincoli. A seguire, nella sala consigliare dell’Ufficio comunale decentrato canti degli alunni della scuola Spallicci.

Il 26 aprile a Porto Fuori dalle 13.45 ci sarà l’appuntamento “Con gli occhi dei bambini… interpretiamo la libertà”: alle 13.45 ritrovo all’ingresso della scuola Cavina e inizio del corteo; a seguire deposizione di corone ai piedi del campanile per i caduti civili e al parco delle Rimembranze per i caduti militari. Dalle 14.30 al Kojak si potranno ammirare i lavori degli alunni di quarta e quinta sul tema della libertà e assistere a uno spettacolo.

CONSAR – HOME BILLB MID1 20-26 05 19
DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19