Riunione in prefettura: ora scatteranno le multe per evitare assembramenti

Tra weekend e ponte del 2 giugno programmati controlli in parchi, pinete e spiagge. L’appello del prefetto ai giovani

Polizia Controlli Covid Spiaggia 2«Dopo una prima fase di persuasione e di richiamo sarà inevitabile adottare una linea di rigore e di fermezza, con l’applicazione delle sanzioni previste qualora si persista nella violazione delle disposizioni relative all’emergenza sanitaria». Sono le parole del prefetto, in un comunicato inviato alla stampa dopo la riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica svoltosi nella matinata di ieri (29 maggio), alla presenza anche delle Amministrazioni di Cervia e Ravenna.

Sotto la lente è in particolare il weekend e il ponte del 2 giugno, per cui sarà messo in campo dalle forze dell’ordine «un articolato e più incisivo dispositivo a presidio del territorio», con controlli «delle aree pubbliche, parchi, zone pinetali, argini fluviali, spiagge, pubblici esercizi», al fine di prevenire «in primo luogo», «le forme di assembramento e di aggregazioni di persone nei luoghi di ritrovo».

Il prefetto lancia anche un appello soprattutto ai giovani, richiamandoli «a una maggiore attenzione» per sensibilizzarli «anche per quanto concerne le possibili conseguenze per i propri familiari di un comportamento incauto».

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
CENTRALE LATTE CESENA BILLB 25 – 31 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 30 11 21