«Ma il virus circola solo di notte?» E c’è chi lancia i turni: tavoli prenotabili

L’iniziativa è del Fellini. Dal Fresco alzano le braccia: «Ci adegueremo»
Il Fargo: «Inutile ulteriore limitazione, l’inverno sarà ancora più duro»

Fellini RavennaNon sono tanti i locali di Ravenna che saranno toccati direttamente dal coprifuoco imposto dal Governo nel nuovo Dpcm. Tra questi il Fellini Scalinocinque, in piazza Kennedy, che sarà costretto come i colleghi a chiudere a mezzanotte, oltre che effettuare solo servizio al tavolo a partire dalle 21. «Ma stavamo già lavorando seguendo scrupolosamente i protocolli – assicura il titolare Giuseppe Pietropaolo – tanto che ci siamo beccati anche qualche recensione negativa sul web proprio perché non riusciamo a servire tutti. Con i nuovi orari e le imposizioni del Dpcm proseguiremo nella sperimentazione di un servizio a turni, dando a ogni cliente un’ora, che potrà prenotare dalle 19 alle 20, oppure dalle 20 alle 21 e così via fino a mezzanotte. Ci dispiace dover far alzare la gente, ma così possiamo accontentare più persone». Il Fellini può contare sul nuovo dehor esterno e magari su qualche copertina per limitare i disagi del freddo. «La città è più bella con i tavolini all’aperto, grazie a questa emergenza ha assunto un profilo più internazionale. La ripresa c’è stata in questi mesi e noi siamo stati bravi a gestirla. Ora le nuove limitazioni spero non danneggino troppo la movida e gli altri locali».

Il riferimento è anche al Fresco, tra i più frequentati nella zona di via IV Novembre. Massimo “Cino” Gorini, si limita a dichiarare: «Eravamo già passati al servizio al tavolo, mentre i nuovi orari ci limitano ma ci adegueremo, non possiamo fare altrimenti. Posso solo dire che mi sembra strano che il virus sia in circolo solo in determinati orari… Credo sarebbe stato più giusto piuttosto aumentare i controlli».

COOP SAN VITALE MRT TEODORIGO 26 10 – 08 11 20

Tutt’altra clientela al vicino Fargo di via Girolamo Rossi, che sconta però anch’esso il fatto di avere uno spazio interno particolarmente ridotto. «In questi mesi – commenta il titolare Chris Angiolini – abbiamo sempre fatto il servizio al tavolo. Ovviamente è stata davvero utile la possibilità di allargare l’area di occupazione di suolo pubblico. La chiusura alle 24 nel weekend è sicuramente una inutile ulteriore limitazione che cambia ben poco nel quadro generale, ma molto per chi sta facendo questo lavoro da mesi in condizioni precarie. I numeri sulle modalità di contagio parlano piuttosto chiaro. eravamo consapevoli che l’inverno sarebbe stato molto complicato per il Fargo, e così lo sarà ancora di più».

REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB MID1 26 10 – 11 11 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 10 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20