Aids, troppe diagnosi tardive: due giornate di test rapidi e gratuiti

L’1 dicembre è la giornata mondiale, le iniziative a Ravenna

Test Rapido Hiv2Diminuiscono sempre più in Emilia-Romagna le persone che contraggono l’infezione da Hiv: i nuovi casi rilevati tra i residenti, nel corso del 2020, sono stati 140, rispetto ai 211 dell’anno precedente (-71). Purtroppo resta ancora alto il numero di chi arriva a una diagnosi tardiva: è successo nel 66% dei casi, con persone già con l’Aids o in una fase molto avanzata dell’infezione al momento della diagnosi. Un problema, questo, legato principalmente a una bassa o errata percezione del rischio in alcune fasce della popolazione.

Per questo, in occasione della Giornata mondiale contro l’Aids, in programma mercoledì 1 dicembre, la Regione Emilia-Romagna, insieme a ICAR (Italian Conference on AIDS and Antiviral Research, il Congresso delle società scientifiche e delle associazioni che si occupano di Hiv/Aids) e HelpAids, promuove l’iniziativa di sensibilizzazione “Mi Amo, Vi Amo. Faccio il test”: un invito a sottoporsi al test Hiv – semplice, anonimo e gratuito – che permette, in caso di positività, di accedere a terapie efficaci e interrompere la trasmissione del virus. La campagna viene diffusa via web, sui social media e con materiale distribuito sul territorio.

Le iniziative a Ravenna. Mercoledì 1 dicembre è possibile effettuare il test rapido salivare per Hiv con risultato in 20 minuti o con prelievo venoso negli ambulatori di Malattie infettive, Malattie sessualmente trasmesse e Ser.T. di tutta l’Azienda USL della Romagna.

A Ravenna si può effettuare nell’Ospedale “Santa Maria delle Croci” ingresso da via Missiroli 10,  Ambulatorio Malattie Infettive – scala viola – piano rialzato, dalle 8 alle 14, test rapido salivare, accesso diretto regolato; Dermatologia Ambulatorio Malattie sessualmente trasmesse scala viola – piano rialzato, dalle 9 alle 12, test rapido salivare, accesso diretto regolato;

Venerdì 3 dicembre, Ser.T ingresso da via Missiroli, 16, dalle 9 alle 13, test rapido salivare, accesso diretto regolato.

Non è necessario il digiuno, ma per il test rapido occorre non bere, mangiare o fumare nella mezz’ora precedente. L’accesso sarà ogni 15 minuti.

RISTORANTE MARRAKECH BILLBOARD 03 – 23 01 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 01 22
REGIONE ER VACCINI BILLB 14 12 21 – 31 01 22