Calcio, Parma-Ravenna in diretta su Sky Fino a maggio al Tardini c’era la serie A

L’allenatore giallorosso: «Anche noi abbiamo una storia da difendere» Il campo sarà tra quelli collegati per “Tutto il calcio minuto per minuto”

In uno stadio che fino a sette mesi fa era teatro di partite di serie A, domani si esibirà il Ravenna: al Tardini di Parma i giallorossi sfidano i gialloblu imbattuti dopo sedici gare e in testa alla classifica di serie D, categoria in cui sono precipitati gli emiliani dopo il fallimento e in cui sono saliti i romagnoli dopo i playoff di Eccellenza. La gara in programma alle 14.30 andrà in diretta su Sky e il campo farà parte dei collegamenti della storica trasmissione radiofonica “Tutto il calcio minuto per minuto”.

Il Ravenna proverà a intonare l’ottava nella partita che chiude il trittico di confronti con le prime tre della classe. L’imbattibilità dell’allenatore Andrea Mosconi, due vittorie e cinque pareggi da quando siede sulla panchina giallorossa dopo l’esonero di Alessandro Marsili, trova domani il suo collaudo più severo. Il Parma finora ha concesso ai suoi avversari solo quattro pareggi (tutti per 0-0) e vanta la miglior difesa dell’intera serie D. Contro i giallorossi anche un’ostica tradizione che vede ben otto successi dei ducali nei dieci confronti calcistici di campionato tra le due squadre, anche se l’ultimo risale addirittura alla stagione 1951/52.

«Per noi è una partita importante – sottolinea l’allenatore Mosconi – non soltanto perché giochiamo a Parma contro la capolista ma anche perché vogliamo aggiungere un altro tassello al nostro percorso di crescita. Non sarà una gita di piacere; dovremo prepararci ad una battaglia. Non partiamo, però, certo con lo spirito di chi si sente battuto; anzi, anche contro il Parma voglio vedere la mia squadra stare nella metà campo avversaria, esibire lo stesso atteggiamento propositivo, lo stesso calcio d’attacco e la stessa filosofia che ho visto nelle partite precedenti». Mosconi carica il gruppo e la tifoseria con parole da leader: «La nostra maglia pesa quanto quella del Parma e anche noi abbiamo una storia calcistica e sportiva da difendere. Siamo il Ravenna e questo è un messaggio che devono capire in tanti. Non dobbiamo regalare né campo né spazi al Parma; dobbiamo fare la partita e se alla fine loro vinceranno è perché saranno stati più bravi e non perché siamo stati remissivi o non abbiamo fatto quello che sappiamo fare».

WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20