Nel nome del padre: il baby Bovolenta vince a Rovigo con la maglia della Bunge Cmc

Volley giovanile / A cinque anni dalla tragica scomparsa del padre, Alessandro guida da capitano la sua squadra alla vittoria del campionato interregionale Under 13 6×6 svolto domenica scorsa nella terra dove è nato Vigor

Yoga Volley FORLI V Roma

Vigor Bovolenta ai tempi della Yoga Forlì (foto Legavolley)

Nel nome del padre, da Vigor al giovanissimo Alessandro, c’è sempre un Bovolenta che gioca (e vince) nel mondo della pallavolo. Il 13enne figlio del campione azzurro, morto il 24 marzo 2012 a soli 37 anni a Macerata durante una partita di Serie B1 tra la “sua” Forlì e la Lube, domenica scorsa ha vinto l’ennesimo trofeo di una carriera appena agli albori. Dopo essersi aggiudicato i titoli provinciali e regionali sia nella categoria Under 13 3×3 (centrando anche il terzo posto ai campionati nazionali), sia in quella Under 13 6×6, Alessandro Bovolenta domenica scorsa ha alzato la coppa, da capitano della Bunge Cmc Romagna In Volley, del trofeo “Pallavolo Domani”, manifestazione interregionale Under 13 6×6 che si è svolta in provincia di Rovigo, nella terra di papà Vigor (nato a Contarina nel 1974), che ha visto la partecipazione delle migliori formazioni provenienti da Veneto, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia.

Alessandro Bovolenta

Il giovane Alessandro Bovolenta con la maglia numero 64

Termina così nel modo migliore la stagione dei campionati giovanili della Bunge Cmc, con la squadra di Minguzzi e Forte che ha vinto la finale in tre set, regolando i baby della Rappresentativa Trentino al termine di un match ben condotto in particolare nel primo set e nel tiebreak decisivo, mentre la seconda frazione è stata persa ai vantaggi (25-16, 24-26 e 15-11 i parziali). In precedenza, nella difficile fase a gironi, i baby ravennati hanno battuto 2-1 Treviso in un match che si è rivelato un’autentica battaglia (26-24, 18-25 e 16-14) e 2-0 la Kioene Padova “B” (25-16, 29-27), classificandosi al primo posto.

«Questa vittoria – sottolinea il tecnico Valerio Minguzzi – è il coronamento di una bellissima stagione, da cui non potevo chiedere di più. Abbiamo affrontato tre squadre blasonate, vincendo tutte le gare, a dimostrazione di quanto sia stato buono il lavoro svolto in questi mesi. Siamo stati inseriti in un girone molto complesso, dove la chiave di volta del nostro percorso è stata rappresentata dal successo su Treviso. Vinto l’esordio, tutto il resto del torneo è andato per il meglio. Sono contento per la prestazione di tutti i ragazzi, in quanto chi è salito in campo a partita in corso ha dato alla squadra una grossa mano. Siamo sulla buona strada in vista del futuro, in quanto abbiamo già posto ottime basi in vista della partecipazione alla prossima Boy League».

Premiazione Under 13 Interregionali

Secondo da sinistra, Alessandro Bovolenta alza la coppa vinta dalla Bunge Cmc nel torneo interregionale Under 13 6×6 di Rovigo

La vittoria dei campionati interregionali Under 13 6×6 è l’ultimo degli ottimi risultati ottenuti in questa stagione, aggiungendosi ai successi a livello regionale della stessa Under 13 6×6 e delle Under 13 3×3, Under 14, Under 16 e al secondo posto dell’Under 18. A livello nazionale brilla in particolare la terza posizione dell’Under 13 3×3, mentre si registrano le positive partecipazioni alle fasi finali dell’Under 16 (sesto posto) e dell’Under 14 (14° Posto). Questo l’organico dell’Under 13 6×6 della Bunge Cmc Romagna In Volley a disposizione dei tecnici Valerio Minguzzi e Fabio Forte: Alessandro Bovolenta, Davide Bonoli, Samuele Candito, Walter Fabbri, Edoardo Nori, Giovanni Pascucci e Lorenzo Tomassini del Porto Robur Costa, Andrea Armellini e Filippo Mancini della Dinamo Bellaria, Noah Calisesi, Luca Falzaresi e Mattia Orioli del Volley Club Cesena.

UNIVERSO BILLB 27 06 – 03 07 22
MOSTRA ALLA NATURA PALAZZO SAN GIACOMO BILLB 17 06 – 25 09 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
RFM 2022 PUNTI DIFFUSIONE AZIENDE BILLB 16 06 – 21 07 22
CONSAR BILLB 01 – 10 07 22