Nella dura sfida con Treviso l’OraSì prova a lasciarsi alle spalle un brutto periodo

Basket A2 / Lunedì 2 aprile (ore 18.30) al Pala De André i giallorossi ospitano la temibile De’ Longhi. Martino: «Vogliamo tornare alla vittoria in questa occasione speciale»

Coach Antimo Martino 4

Il coach dell’OraSì Antimo Martino

Si avvicina l’attesissimo “Basketball Day” di lunedì 2 aprile al Pala De André, con il match tra OraSì e De’ Longhi Treviso nel quale saranno in palio due punti pesanti per i rispettivi obiettivi. La partita, in programma dalle ore 18.30, è stata presentata all’Hotel Classensis, dove il tecnico Antimo Martino ha sottolineato come «ci dobbiamo aspettare una partita molto difficile per il valore di Treviso, che era tra le favorite del campionato e dopo qualche problema iniziale ha invertito benissimo il trend anche grazie alla saggezza dimostrata nella gestione dei momenti difficili. Delle tre favorite a mio parere ora la De’ Longhi è la squadra più in forma e le dodici vittorie nelle ultime tredici partite lo testimoniano. Possono contare su un roster profondo e con tante alternative, per l’OraSì sarà difficile ma daremo il massimo. Credo che non sarà la partita decisiva per l’accesso ai playoff indipendentemente dal risultato e che tutto si risolverà solo all’ultima giornata. Comunque proveremo a tornare alla vittoria in questa occasione speciale».

Jacopo Giachetti viaggia sulla stessa onda dell’allenatore: «Sarà una partita molto difficile, dopo uno splendido girone di andata abbiamo perso qualche gara in modo imperdonabile, ma vogliamo assolutamente fare i playoff e a quattro partite dalla fine dobbiamo giocare sempre come sappiamo e siamo riusciti a fare per esempio a Bologna e Treviso all’andata».

CONAD APRILE MRT2 01 – 30 04 19

A chiudere la presentazione del match ci pensa il presidente Roberto Vianello: «Ribadisco il mio pensiero di inizio stagione, cioè che Ravenna non ha mai avuto una squadra così forte. I risultati non mi danno ragione e dopo la gara di domenica scorsa ero molto arrabbiato, soprattutto per i tifosi che erano andati fino a Porto San Giorgio per sostenere la squadra. Resto però convinto che riusciremo a raggiungere i playoff, io sono prima di tutto un tifoso e penso che questo momento di difficoltà verrà superato. Mi aspetto un ottimo pubblico ma a causa della Pasquetta credo che qualcuno per forza mancherà. Da Treviso, poi, aspettiamo 200 tifosi ospiti circa».

Il programma (27ª giornata): Agribertocchi Orzinuovi-Termoforgia Jesi 87-98 (disputata venerdì 30 marzo); sabato 31 marzo, ore 20.30, Consultinvest Bologna-XL Extralight Montegranaro, Bondi Ferrara-Roseto Sharks, Andrea Costa Imola Basket-Dinamica Generale Mantova, Unieuro Forlì-Assigeco Piacenza, GSA Udine-Bergamo, Alma Pallacanestro Trieste-Tezenis Verona; lunedì 2 aprile, ore 18.30, OraSì Ravenna-De’ Longhi Treviso.

Classifica: Trieste 38 punti; Bologna 36; Treviso e Montegranaro 34; Udine 32; Verona e Jesi* 30; Ferrara e Ravenna 28; Imola 26; Mantova 24; Piacenza e Forlì 22; Bergamo 14; Roseto 12; Orzinuovi* 8 (* una gara in più).

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19