Ritrovata la strada giusta, l’OraSì non vuole più perderla nel match di Udine

Basket A2 / Reduci dal convincente successo su Cento, domani (domenica 28 ottobre, ore 18) Masciadri e compagni provano a riptersi nella complicata trasferta in terra friulana. Mazzon: «Cercheremo di continuare il nostro miglioramento»

Masciadri

Il capitano dell’OraSì Stefano Masciadri

A tre giorni dalla vittoria su Cento l’OraSì torna domani, domenica 28 ottobre, sul parquet per una trasferta molto impegnativa a Udine contro la Gsa (inizio alle 18). I padroni di casa dopo gli ingaggi dei vari Cortese e Powell sono stati accreditati alla vigilia per un campionato di primo piano e sono reduci dalla prova sul campo della Fortitudo che li ha visti comandare per tutto il primo tempo. Ecco la presentazione del match da parte del coach Andrea Mazzon: «Andiamo a giocare con una candidata alla promozione e un grande club, con storia e tradizione. Cercheremo di continuare il nostro miglioramento sopperendo ad alcuni problemi fisici con il coinvolgimento di tutti. I ragazzi più giovani stanno migliorando e sono sicuro che saranno importanti a udine come lo sono stati con Cento. È chiaro che giocare tre gare in una settimana con due trasferte lunghe non è facile ma sarà molto formativo e stimolante».

Ecco come il capitano Stefano Masciadri traccia la via verso l’impegno in terra friulana: «A Udine andremo per ripetere le cose buone fatte difensivamente nella partita contro Cento. Sappiamo bene che la Gsa è una squadra costruita per vincere e con rotazioni profonde. Dobbiamo andare lì e fare la nostra partita come è successo con Cento, cercando di limitare le palle perse e aumentando i giri in difesa».

COOP SAN VITALE MRT MATER NATURAE 12 – 25 10 20

Il programma (quinta giornata): Pompea Mantova-La Naturelle Imola, Termoforgia Jesi-Lavoropiù Fortitudo Bologna, Tezenis Verona-Assigeco Piacenza, Unieuro Forlì-XL Extralight Montegranaro, Bondi Ferrara-Hertz Cagliari, Gsa Udine-OraSì Ravenna, Bakery Piacenza-Roseto Sharks, Baltur Cento-De’ Longhi Treviso.

Classifica: Fortitudo Bologna, Montegranaro e Forlì 8 punti; Treviso 6; Verona, Ravenna, Ferrara, Cento e Mantova 4; Roseto, Bakery Piacenza, Jesi, Assigeco Piacenza, Imola, Cagliari e Udine 2.

STUDIO MARTINI ADV FLESSIBILITA LEAD TOP 19 – 25 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 10 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB BOTTOM 19 -25 10 20