Fipav Ravenna, in rampa di lancio nuove iniziative per promuovere la pallavolo

Volley / Dopo la grande partecipazione ottenuta ai Campionati Studenteschi, con oltre 1500 studenti coinvolti, il 24 e il 31 marzo sono in programma due concentramenti di Volley S3 mentre il 25 marzo è previsto un torneo sperimentale di Sitting Volley per otto rappresentative della Scuola Don Minzoni

Bimbi Col Sitting A Volley Insieme

Alcuni bambini in azione nella recente manifestazione “Volley Insieme”

Prosegue l’attività del Comitato Fipav di Ravenna nella promozione della pallavolo in provincia: «L’impegno per fare conoscere meglio agli studenti della provincia e ai più giovani le varie realtà che si sviluppano nel nostro mondo è una costante del nostro comitato – dichiara il presidente Mauro Masotti – e ritengo che il futuro della nostra disciplina e di tutto lo sport non possa non passare da un rapporto vivo e partecipato col mondo della scuola, per cui la collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale e con la responsabile provinciale per l’educazione fisica professoressa Maria Giulia Cicognani è intensa e convinta. Da tempo cerchiamo di proporre agli scolari eventi coinvolgenti, l’ultimo dei quali è stato il“Volley Insieme” con Andrea Lucchetta e compagnia del dicembre scorso al Pala De Andrè. Anche quest’anno i Campionati Studenteschi sono stati un successo ed hanno avuto quasi 1250 partecipanti nel territorio della Provincia: la sola pallavolo ha raccolto oltre 1000 presenze in 84 scuole e visto vincitrici le squadre del Liceo Scientifico Oriani di Ravenna sia tra gli Allievi che tra le Allieve, mentre nei Cadetti ha vinto l’Istituto Comprensivo San Biagio in entrambi i tornei. Voglio ringraziare in primis la professoressa Cicognani per l’impegno e l’organizzazione e tutti i dirigenti e gli insegnanti per la disponibilità e l’attenzione nei confronti del nostro sport, di cui Ravenna è la riconosciuta culla a livello nazionale».

Ma la stagione in corso prevede altri importanti appuntamenti: «Il beach volley giocherà le finali provinciali il prossimo 10 aprile – riprende Masotti – alla Darsena Pop Up di Ravenna, mentre il momento conclusivo del Volley S3 è in programma il 29 aprile. A fine maggio contiamo di riproporre il “Volley S3 a scuola” in spiaggia. Inoltre il Comitato sta organizzando con le proprie società affiliate un’attività per la fascia promozionale, che va dai 6 ai 12 anni, dando uno spazio sempre più ampio al progetto Volley S3, con eventi che si concluderanno nella primavera avanzata con giornate condivise non solo all’interno delle palestre, ma anche e soprattutto all’aria aperta, nelle piazze, sull’erba dei campi di calcio e dei parchi adattati al volley e infine sulla sabbia delle nostre spiagge».

FAMILA MRT 24 11 – 02 12 20
In Azione Con Il Sitting Volley Volley Insieme 2018

Lunedì 25 è previsto un torneo dimostrativo di Sitting Volley

Nell’ambito di questa intensa attività rivolta ai più giovani, nei prossimi giorni si svolgeranno tre eventi promozionali di grande valenza. Domenica 24 marzo la palestra di Punta Marina ospiterà il quarto concentramento di Volley S3, organizzato dalla Volley Academy (i primi tre raduni si sono svolti a Massa Lombarda e Riolo Terme), mentre la domenica successiva toccherà ad Alfonsine ospitare il quinto nella palestra “Strada”. I precedenti hanno fatto registrare buoni numeri di adesione e la tendenza è al rialzo: anche per i due prossimi eventi si registra il tutto esaurito, con un centinaio di ragazze e ragazzi ad occupare tutti i campi a disposizione, a conferma del gradimento di un circuito che si propone di far conoscere e apprezzare questo progetto innovativo promosso dal Settore Scuola FIPAV e basato su una progressione tecnico-didattica per ogni fascia d’età dai 6 ai 12 anni.

Lunedì 25 marzo toccherà, invece, al Sitting Volley con un torneo dimostrativo che rientra nell’ambito degli interventi di divulgazione di cultura sportiva avviata, già da qualche anno, dalla Pallavolo Olimpia Alfa Garavini e dall’Olimpia Teodora, in collaborazione con gli Istituti Scolastici del territorio e la collaborazione della Fipav locale. Dalle 9 alle 10.30 al Pala “Mattioli” di Ravenna, si affronteranno otto rappresentative delle classi prime dell’I.C. San Biagio Scuola Media “Don Minzoni”. La manifestazione concluderà una serie di interventi di giocatori e tecnici societari, eseguiti in orario curriculare, in compresenza e collaborazione con gli insegnanti di educazione fisica dell’istituto, la professoresse Antonella Casadio e Claudia Rossini e il professor Carlo Castelvetro e grazie all’interesse e alla sensibilità dimostrate dalla dirigente scolastica dell’I.C. San Biagio, Nadia Gardini e dalla sua collaboratrice Annamaria Medri.

RAVENNA 5/12/2018. PALA DE ANDRE’ Volley Insieme, Vieni A Giocare Con Noi

Giretto, Lucchetta e Papi con alcuni bambini a “Volley Insieme”

Fra i protagonisti dell’iniziativa Michela Guerra, ex giocatrice di pallavolo ora dedicatasi con grande entusiasmo al Sitting Volley, come atleta della PianoterRA Ravenna, e Mauro Squarzoni, tecnico e responsabile del “settore scuola” della Pallavolo Olimpia Alfa Garavini. «Ci fa molto piacere che questo programma di promozione del volley in tutte le sue forme si apra al Sitting – spiega Mauro Squarzoni – con questo evento sperimentale. E’ un programma nato molti anni fa, che è cresciuto, è riuscito a coinvolgere molte scuole e diverse società pallavolistiche del territorio, ma va strutturato e consolidato sempre più in modo che diventi un elemento permanente nella programmazione scolastica, adattandolo ovviamente alle esigenze dei singoli istituti. Siamo riusciti ad allestire questo evento di sitting all’interno della Don Minzoni, che ha coinvolto 300 ragazzi. Le insegnanti hanno poi scelto quelli che sono andati a formare le otto rappresentative che giocheranno lunedì».

Particolarmente soddisfatto di questa iniziativa è Federico Blanc, promotore del Sitting Volley a Ravenna e atleta della nazionale italiana: «Il Sitting Volley è una disciplina sportiva di squadra meravigliosa, è un gioco dalle rapide dinamiche agonistiche che richiedono e sviluppano capacità atletiche e tecniche di alto livello e spettacolarità. È veloce, è emozionante e l’azione è esplosiva. Ma più di ogni altra cosa consente a chi lo pratica di giocare su di un piano di totale uguaglianza e parità, azzerando le differenze. Portarlo nelle scuole significa portare un messaggio positivo e potente di inclusione e uguaglianza che, attraverso lo sport, arriva dritto al cuore degli studenti. Insieme alla “PianoterRA” lo stiamo portando anche nelle scuole superiori dove il riscontro è immediato e sono i ragazzi stessi a riconoscere sia la difficoltà e la fatica del gioco che il forte messaggio sociale».

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 – 30 11 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 11 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
REGIONE ER LAVORO LEADERB MID1 12 – 29 11 20