Acrobazie fra mare e cielo con le Frecce Tricolori

Dalle ore 16 di domenica 26 a Punta Marina, fra bolidi Ferrari, evoluzioni in aria di velivoli e parà, fino ai jet della Pan

Frecce TricoloreUna domenica, quella del 26 giugno, con gli occhi al cielo per tanti ravennati e turisti grazie alle evoluzioni delle Frecce Tricolori di altri mezzi dell’aviazione militare e di velivoli acrobatici, a Punta Marina, a partire dalle ore 16.30. Pienone e clima di attesa sui lidi ravennati da Porto Corsini a Lido Adriano, fin da sabato, in occasione dei voli di prova della Pan, ma anche qualche disagio per quanto riguarda parcheggi e zone interdette per motivi di sicurezza, fra cui anche navigazione e balneazione in alcuni tratti della riviera. L’esibizione rientra nell’ambito della manifestazione “Valore Tricolore“ dedicata a celebrare le forze armate – e in particolare il corpo dell’aviazione – in occasione del 70esimo della repubblica Italiana e del 100 anni del cavallino rampante di Francesco Baracca ed è promossa da dall’Aereo Club d’Italia, dall’aereo Club Francesco Baracca di Lugo, da Micoperi spa, con il patrocinio delle Amministrazioni Comunali di Lugo e Ravenna.

Promotori festa aviazioneLa manifestazione avrà un preludio subito dopo pranzo con una parata di 10 Ferrari, accompagnata da altri 30 bolidi del Cavallino Rampante, con a bordo i piloti della Pattuglia Acrobatica Nazionale, che sfileranno in un percorso da Milano Marittima, Lido di Savio, Punta Marina Terme e quindi Lugo di Romagna, in omaggio all’eroe Francesco Baracca. Nel pomeriggio prenderà il via sui cieli di Punta Marina l’air-show al passaggio dell’elicottero EliSar con la bandiera tricolore e l’inno nazionale, al quale seguirà una dimostrazione di soccorso e il passaggio di altri elicotteri militari. Seguiranno poi i lanci dei paracadutisti dei reparti Folgore e Tuscani che atterreranno sulla spiaggia antistante i bagni Bologna e Bolognino, a Punta Marina. Le esibizioni di air performance da parte di altri velivoli acrobatici precederanno il passaggio e le evoluzioni della Pan-Frecce Tricolori, previsto nel tardo pomeriggio.
Gran finale musicale alle 21, in piazza San Massimiliano a Punta Marina Terme, con la Fanfara dei Carabinieri.

FAMILA MRT 15 – 21 10 20

Di seguito tutte le ordinanze su circolazione e sosta emanate in occasione dell’evento di domenica 26 giugno a Punta Marina Terme
Fino alle 3 di lunedì 27 giugno è fatto divieto di transito e di sosta con zona rimozione per tutti i veicoli nel Lungomare Cristoforo Colombo, tratto compreso tra via delle Sirti e la rotonda Acqua Marina, in Piazza Saffi, nello stradello retrodunale (tratto compreso tra il bagno Miramare e il bagno Saint Tropez) e nel parcheggio pubblico sterrato adiacente a piazza Saffi. Sarà adibito a parcheggio gratuito (per veicoli con massa non superiore a 2,5 t) il Parco pubblico Grande Torino fino alla mezzanotte di domenica, accessibile dallo stradello laterale al campo sportivo.

Peraltro saranno disponibili due nuove aree di sosta, di cui una posta in adiacenza e in ampliamento del parcheggio scambiatore (sempre con ingresso dalla rotonda degli Sgobbolari) e l’altra posta in un’area verde in viale delle Americhe nelle vicinanze del campo sportivo. In via dell’Amo e in via della Fiocina (nel tratto compreso tra via dell’Amo e via del Cogollo lato nord), la sosta sarà riservata alle moto. Ad esclusione di viale delle Americhe, le vie interne di Punta Marina Terme saranno pressoché tutte interdette al transito e alla sosta fino alle 22 di domenica (ad eccezione degli autorizzati a vario titolo).

Per favorire la sicurezza dei ciclisti in via dell’Idrovora fino alle 22 potranno circolare solamente le biciclette mentre sarà vietato il transito a tutti i veicoli a motore. Inoltre è vietata la sosta nelle aree retrodunali destinate a parcheggio, fino alle 3 di lunedì 27 giugno nel tratto che va dal Bagno Pelo al Bagno Susanna a Punta Marina.

Sono stati previsti parcheggi riservati ai disabili in Lungomare Cristoforo Colombo.L’accesso a tale area potrà avvenire percorrendo via delle Americhe e via delle Sirti.Per quanto riguarda invece i disabili non accompagnati è consentito l’accesso alle aree riservate degli stabilimenti balneari escluso il Bagno Bolognino.

Nello specchio d’acqua della spiaggia di Punta Marina per ordinanza della Capitaneria di Porto è fatto divieto di divieto di navigazione, ancoraggio, di pesca e sosta e balneazione nonché qualsiasi altra attività connessa ai pubblici usi del mare.

STUDIO MARTINI ADV FLESSIBILITA LEAD TOP 19 – 25 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 10 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB BOTTOM 19 10 – 11 11 20