240 – Un almanacco per Ravenna

Almanacco Romagna Ravenna 1924

Nel 1924, all’interno della collana “Almanacchi Regionali Bemporad per i Ragazzi”, veniva dato alle stampe un agile volumetto dedicato alla Romagna a cura di Icilio Missiroli. Questa pubblicazione, parte di una «Collezione di libri sussidiari per la cultura regionale e le nozioni varie diretta da Olinto Marinelli e Averardo De’Negri», era stata pensata suddivisa per mesi, da settembre ad agosto, all’interno dei quali venivano offerte diverse rubriche: dalle principali tradizioni alle figure più illustri, dai lavori agricoli alle informazioni legate alla vita pratica.
A chiusura del sussidiario veniva inoltre proposto un percorso di visita alla Romagna con l’intento di farla conoscere sempre di più: «Apprendi ora a conoscere la tua terra, amala e onestamente opera in suo nome, affinché ella acquisti sempre più rinomanza e faccia onore all’Italia». Diverse pagine venivano dedicate a Ravenna, ai suoi monumenti, senza tralasciare i suoi dintorni, l’«Odor di mare e di pineta».
Immancabile il ricordo al Sommo Poeta: «Prima di convergere la nostra attenzione sulle innumerevoli opere d’arte racchiuse nelle chiese e nei musei, rechiamoci in doveroso pellegrinaggio al sepolcro del padre della nostra lingua: Dante. La cappella entro cui Egli riposa non è certamente degna di Lui, ma un eterno amore circonda l’ossa del Grande che fra noi ebbe riposo al travagliato trascorrere della sua esistenza. Quivi egli dorme e sopra di Lui arde perenne la lampada alimentata dall’olio fiorentino».

NATURASI BILLB SEMI FAVE PISELLI 17 – 26 05 24
RFM 2024 PUNTI DIFFUSIONE AZIENDE BILLB 14 05 – 08 07 24
CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24