Il Pdf e la fretta di fare polemica sul morto

“E quando mi ricapita di essere testimone di un incidente stradale mortale? Qui ci sta proprio subito un bel comunicato stampa per dare addosso al Comune che non sistema le strade”. Ci viene spontaneo ipotizzare sia stato questo il pensiero di Marcello Faustino, vicepresidente del Popolo della Famiglia a Ravenna, quando ieri verso le 19 ha vergato questa nota: «Ho appena assistito a un drammatico incidente stradale in via Trieste. Uno scuter (sic, ndr) si infila misteriosamente (sic, ndr) sotto un camioncino commerciale nella corsia opposta, stessa fine per il conducente. Mentre pregavo sconvolto per quel ragazzo incastrato sotto il camioncino, non potevo fare a meno di pensare che lo stato disastroso del manto stradale di via Trieste è ormai probabile causa di drammatici incidenti e quello di oggi è soltanto uno di una lunga serie e purtroppo non sarà l’ultimo se l’Amministrazione comunale non si deciderà a mettere in sicurezza questa strada ridotta in condizioni vergognose e causa di gravissimi incedenti come quello di oggi». Ci rendiamo conto che non deve essere facile trovare uno spunto ogni giorno per sfornare un comunicato da inviare alla stampa (perché questa è la media a cui viaggia il Pdf a cui ricordiamo, a scanso di equivoci, che non è un obbligo del medico inviare una mail al giorno alle redazioni) ma di sicuro sarebbe utile prendersi qualche momento per riflettere prima di buttarsi sulla tastiera. Perché le condizioni delle strade ravennati sono disastrose e non ci piove ma in questo caso specifico c’è un furgone che ha fatto inversione a U su un ponte e c’è uno scooter (doppia O) che stava sorpassando la colonna rallentata. Insomma, avrebbero potuto essere pure su un biliardo. E di “misterioso” c’è poco.

leggi gli altri Bomboloni
WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20