Siringhe alla Rocca Brancaleone, il Comune annuncia: videosorveglianza in arrivo

Il vicesindaco: «La situazione non va sottovalutata, terremo sicuramente conto dell’episodio nei ragionamenti sulle zone nelle quali installare nuove telecamere»

Siringhe

La foto pubblicata nella pagina Fb di Succede a Ravenna

L’amministrazione si muoverà per migliorare la situazione alla Rocca Brancaleone per quanto riguarda la presenza di siringhe usate. Il caso era stato segnalato su Facebook, nel gruppo “Succede a Ravenna”. In una foto, in particolare, si vedevano siringhe conficcate nella corteccia di un albero.

«L’amministrazione comunale – dichiara il vicesindaco Eugenio Fusignani, con delega a Polizia municipale e Sicurezza – non sottovaluta affatto l’episodio delle siringhe rinvenute nell’area esterna alla Rocca Brancaleone; anzi, ringraziamo i cittadini che lo hanno segnalato e che in genere ci fanno presenti situazioni di degrado. Questa segnalazione, come tutte quelle che ci vengono fatte o delle quali veniamo a conoscenza, sarà tenuta in gran conto»

CONAD NATURAL SALUMI MRT2 28 09 – 31 01 21

Per quanto riguarda questo caso, «poiché in questo periodo stiamo pianificando un potenziamento dei sistemi di videosorveglianza, terremo sicuramente conto dell’episodio nei ragionamenti sulle zone nelle quali installare nuove telecamere. Nel frattempo saranno intensificati i controlli, di concerto fra tutte le forze dell’ordine”.

 

CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 01 21
CONSAR BILLB 07 – 24 01 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 – 31 01 21
COFARI HOME LEAD 14 12 20 – 24 01 21