Tragedia in autostrada: la vittima è la giovane faentina Sara Ronchi

La 26enne lavorava in un negozio di animali. Ricordata con un corteo al centro sociale Capolinea

18671220 1155213271290582 8021430064049247547 N

Il corteo del centro sociale Capolinea in ricordo di Sara Ronchi

La vittima dell’incidente avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì in autostrada, tra San Lazzaro e Castel San Pietro Terme, è una ragazza di Faenza. Si chiamava Sara Ronchi e aveva 26 anni.

Sara

Sara Ronchi in una foto pubblicata su Facebook con il suo cane

Nata a Riolo Terme, dove lascia la famiglia, a Faenza viveva da sola e lavorava nel negozio di animali (lei stessa aveva un cane) Cucciolandia di via Malpighi. Frequentava il centro sociale autogestito “Capolinea” di Faenza, che ieri l’ha omaggiata con un piccolo corteo e uno striscione.

L’incidente è avvenuto attorno alle 2 di notte: la giovane, alla guida di una Volkswagen Polo, è stata tamponata da un’auto condotta da un ravennate ed è carambolata in un’altra corsia dove è stata travolta da un’altra auto. La Polo è andata distrutta e per la ragazza non c’è stato nulla da fare: era già morta all’arrivo dei sanitari.

ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 14 – 20 06 21
CONSAR BILLB 14 – 20 06 21
RAVENNANTICA CHIARO DI LUNA 15 06 – 17 08 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 30 06 21