Rischio frana nel cantiere del viadotto, zona presidiata dalla protezione civile

Situazione sotto osservazione e senso unico alternato sulla provinciale 306 “Casolana”. Mercoledì mattina la Provincia deciderà come muoversi: non esclusa la chiusura della strada

Rischio FranaLa Provincia di Ravenna sta attentamente monitorando un tratto stradale della SP306 fra Riolo Terme e Casola Valsenio, all’altezza della “Riva della Botte”, area interessata dal cantiere per la costruzione del nuovo viadotto sulla Casolana. Questo quanto si legge in una nota dell’ente di piazza Caduti, firmata dal presidente Michele De Pascale, dal sindaco di Riolo Alfonso Nicolardi e dal primo cittadino di Casola, Nicola Iseppi.

«Le recenti nevicate e le insistenti piogge hanno provocato un movimento del terreno sovrastante la strada e per precauzione già da due giorni è in funzione un semaforo per obbligare al senso unico alternato del traffico», scrive la Provincia. 

Questa notte la zona sarà presidiata da personale della Provincia, dalla Polizia Municipale, dalla Protezione Civile della Regione Emilia-Romagna e dai volontari della Protezione civile di Riolo Terme al fine di sorvegliare eventuali movimenti pericolosi. Domani mattina –  7 marzo – la Provincia di Ravenna farà  approfondite valutazioni sul posto per valutare come operare per rimuovere il rischio di frana con il minor disagio possibile. Non sono esclusi disagi e chiusure temporanee del traffico stradale nel caso si aggravi la situazione.

ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
COFARI HOME LEAD MID 21 – 30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20