Cambia partner ma resta stalker: arrestato. Lei non poteva parlare con i colleghi

In manette un 37enne: pedinamenti e minacce alla ex. Già condannato per lo stesso reato nei confronti della compagna precedente

StalkingAgli altri uomini non doveva nemmeno rivolgere la parola, nemmeno sul luogo di lavoro per questioni professionali. E quando ha rotto la relazione lui è passato a minacce e pedinamenti portando la donna a licenziarsi ma non è bastato. I carabinieri di Riolo Terme hanno arrestato nei giorni scorsi un 37enne per stalking eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, unica misura ritenuta adeguata dal giudice. In passato l’uomo era già stato condannato a due anni per una vicenda identica con la precedente compagna.

Le indagini sono partite un mese fa quando la donna ha deciso di rivolgersi ai carabinieri per segnalare l’ex appostato fuori di casa ed è emerso così l’inferno vissuto nell’ultimo anno. All’inizio del 2017 si era fidanzata con un collega e ben presto erano iniziati litigi, scenate e maltrattamenti vari per la morbosa gelosia dell’uomo. Dalle scenate si è passati alle offese poi fino alle violenze fisiche e minacce di morte, anche davanti a testimoni. Che sono stati sentiti dagli inquirenti per ricostruire il quadro. Peggiorato quando la donna ha interrotto il legame. L’ex fidanzato è passato ai pedimenti e decine di telefonate promettendo vendette. Le testimonianze raccolte hanno confermato.

FAMILA – HOME MRT2 14 – 20 11 19
LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
BRONSON TRANSMISSIONS BILLB MID2 16 – 23 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19