Il meteorologo: «Fa caldo come in estate, ma è uno scempio climatico»

L’ottobre a cui stiamo assistendo è l’ennesimo indice del cambiamento di questi anni: «Temperature da record ma è meglio non gioirne»

Randi«Più che il 21 ottobre, è l’82 agosto». Così il meteorologo Pierluigi Randi, con una battuta, definisce la congiuntura climatica attuale. «Su vaste aree della Romagna stiamo solcando il limite de 25 gradi all’ora di pranzo, il che  presuppone che nel corso del pomeriggio si giunga a valori estivi (quelle di una volta beninteso)». Randi, che è il fondatore di MeteoRomagna, affida le sue riflessioni ad un post su Facebook.

Il record del giorno più caldo di ottobre – anche se con dinamiche diverse – è stato il 24ottobre dello scorso anno, quando si  registrarono temperature fino a 30 gradi, picchi che però erano dovuti ad una condizione eccezionale: venti di fohn. Molto caldi ancheil 24 ottobre 2006 (26/27 gradi sulla costa) e il 25 ottobre 1999, in questo caso i 28 gradi si raggiunsero tra Cesena o Rimini.  «Siamo lì – dice Randi – , ma raggiungere o superare o meno un record ha importanza relativa. Il problema grosso è un altro, e cioè il solito, sintetizzato dal panorama continentale delle anomalie termiche attuali e quello dell’anomalia mensile di temperatura media (ottobre) fin qui raggiunta». Non bisogna gioire – avverte Randi – «per questi scempi. I nodi verranno al pettine e paraltro mica finisce qui».

CONAD VINI SABBIONI ORIOLO MRT2 07 – 13 11 19
LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19