L’allarme del Comune: «Nessuno passa a riscuotere la Tari a casa, è una truffa»

Alcuni sedicenti operatori pubblici starebbero contattando anziani per la tassa sui rifiuti

Sono pervenute al Comune di Lugo alcune segnalazioni di tentate truffe agli anziani. In particolare, alcuni sedicenti operatori del Comune stanno chiedendo soldi ai cittadini per il pagamento della Tari, la tassa sui rifiuti. Il Comune comunica che si tratta appunto di una truffa e invita la popolazione a non dare alcuna somma a chi si presenta a casa con questa motivazione e segnalare tempestivamente l’episodio alle autorità. Si ricorda che il pagamento della Tari avviene tramite il Modello F24 allegato alla bolletta che sarà recapitata via posta nei prossimi giorni ai cittadini. Il pagamento non avviene mai direttamente a operatori che si presentano a casa.

CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20