«La morte di un uomo poco apprezzabile fa più notizia della violenza sulle donne»

Lo sfogo di Laura Pausini su Instagram per la copertura data dai media al decesso di Maradona e alle vittime di abusi nella giornata internazionale contro la violenza di genere

Laura Pausini critica la copertura mediatica della morte di Maradona«In Italia fa più notizia l’addio di un uomo sicuramente bravissimo a giocare al pallone, ma davvero poco apprezzabile per mille cose personali diventate pubbliche, piuttosto che l’addio a tante donne maltrattate, violentate, abusate». Così Laura Pausini, la celeberrima cantante di Solarolo, ha scritto su Instagram facendo un parallelismo tra la copertura mediatica della morte di Diego Armando Maradona e quella della violenza di genere. Lo sfogo dell’artista, particolarmente celebrata in Sudamerica, ha scatenato molte reazioni contrastanti.

L’accostamento è legato al fatto che il decesso del Pibe de Oro sia venuto il 25 novembre, giornata da tempo scelta per le campagne di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.

CONAD NATURAL SALUMI MRT2 28 09 – 31 01 21

Proprio in questa occasione la stessa Pausini aveva fatto un post sul tema: «Le nostre case, che stiamo vivendo tutti come unico posto sicuro, per molte donne ora possono essere il più pericoloso del mondo. È una paura che nessuna donna al mondo merita di provare e sapere che durante il lockdown il numero di donne vittime di violenza da parte dei loro conviventi sia aumentato, mi fa ancora più rabbia. Questa giornata serve per incoraggiare tutte le donne (ma anche amici e parenti che conoscono la situazione) a denunciare sempre qualsiasi atto di violenza, abuso o stalking. Mettiamo al primo posto noi stesse e il rispetto della nostra dignità e dei nostri valori. Diciamo stop alla violenza sulle donne! Fatevi sentire forte!».

CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 01 21
CONSAR BILLB 07 – 24 01 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 – 31 01 21
COFARI HOME LEAD 14 12 20 – 31 01 21