Laura Pausini vuole aprire il tour da Solarolo: concerto per fan club e residenti

A trent’anni dal successo a Sanremo con “La solitudine”, l’entourage della cantante 49enne è al lavoro per organizzare una doppia data zero al campo sportivo del suo paese di nascita che conta quasi 4.500 abitanti. L’ultima tournée mondiale del 2018 fece 400mila spettatori

Laura Pausini vuole aprire il tour 2023 da Solarolo

Laura Pausini vuole aprire il tour 2023 di concerti con una doppia data zero a giugno a Solarolo, il paese di quasi 4.500 anime in provincia di Ravenna dove 49 anni fa è nata la cantante che in carriera ha venduto 75 milioni di dischi. Al momento non ci sono decisioni definitive e nessuno parla ufficialmente, ma secondo quanto è stato in grado di ricostruire Ravenna&Dintorni sono in corso le trattative tra l’entourage dell’artista e l’amministrazione comunale per realizzare l’evento al campo sportivo di via Kennedy e il progetto è già a buon punto. L’annuncio potrebbe arrivare a giorni.

A distanza di trent’anni dalla vittoria tra le nuove proposte a Sanremo con “La solitudine”, si sta lavorando a qualcosa per cui dal punto di vista simbolico si può arrivare a spendere la parola “clamoroso” se si pensa che gli spettatori totali dell’ultima tournée di Pausini, nel 2018 con diversi sold-out in 52 tappe nel mondo in quattro mesi, furono cento volte gli abitanti del paese. Quel paese dove Pausini cantava nel coro della parrocchia e della scuola.

Laura Pausini live a Solarolo: l’ipotesi allo studio

L’ipotesi sul tavolo è un doppio appuntamento in due giorni diversi: un concerto riservato ai solarolesi residenti e uno riservato agli iscritti al fan club che ha sede nella casa dove è nata l’artista. Al momento non sono ancora noti i dettagli di quanti biglietti verranno emessi e le modalità di distribuzione. Di sicuro nel secondo caso servirà una qualche selezione se si considera che il club conta 40mila sostenitori in Italia.

Laura Pausini vuole aprire il tour 2023 da SolaroloI numeri degli ingressi ammessi verranno dimensionati anche sulla capienza disponibile visto che non si prevedono adeguamenti strutturali all’impianto. Si userà il prato. Servirà comunque un palco da allestire e potrebbe essere necessario modificare il calendario degli appuntamenti sportivi della tarda primavera. L’allestimento muoverà un numero importante di maestranze e organizzatori: alcuni alberghi nel circondario hanno già ricevuto prenotazioni di stanze in blocco dallo staff della cantante. Noi di Ravenna&Dintorni saremo pronti a comunicarvi novità e terremo d’occhio il sito ufficiale di Laura Pausini.

Nella culla di casa, quindi, Pausini farà le prove generali per l’apertura del tour: in piazza San Marco a Venezia per tre date consecutive dal 30 giugno, a cinque anni dall’ultimo album di inediti “Fatti sentire” e a cinque anni di distanza dal suo ultimo concerto live (Eboli, 4 novembre 2018).

Il 10 marzo è uscito in tutto il mondo “Un buon inizio”, nuovo singolo anticipato ai fan che hanno preso parte alle tre speciali performance in 30 ore tra New York, Madrid e Milano. Il brano è stato scritto con Riccardo Zanotti dei Pinguini Tattici Nucleari.

Un anno fa usciva su Prime Video il film-documentario sulla carriera di Pausini con diverse scene girate in Romagna.

A questo link è possibile trovare i biglietti per le date dei concerti del Tour 2023 di Laura Pausini.

CGIL BILLB TESSERAMENTO 01 – 10 03 24
CONSAR BILLB 01 – 10 03 24
CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24