Sono 7.934 i vaccinati in Emilia-Romagna fra personale sanitario e anziani degenti

Dal 4 gennaio previste 50mila vaccinazioni a settimana. Entro il 25 in arrivo 257mila dosi del siero Pfizer-BioNtech

Vaccinazione anticovid a Ravenna

Vaccinazione anticovid a Ravenna (foto Argnani)

Aggiornamento dell’Amministrazione regionale sull’andamento delle vaccinazioni anticovid nel territorio. Finora in Emilia-Romagna sono 7.934 le persone vaccinate contro il Coronavirus. Le dosi somministrate il 3 gennaio sono state 2.430, a donne e uomini che lavorano nella sanità regionale fra medici, infermieri e operatori, e nelle strutture residenziali per anziani, anche qui fra personale, operatori e degenti, che si sommano alle altre sedute già  effettuate durante e dopo  “Vacccine Day” di fine dicembre.

Da lunedì 4 gennaio la campagna vaccinale entra a regime con 50mila vaccinazioni a settimana, con la definizione puntuale delle somministrazioni eseguite in ogni provincia, dato che da lunedì verrà comunicato puntualmente ogni giorno.

Entro il 25 gennaio, in Emilia-Romagna arriveranno 220 scatole di vaccino Pfizer-BioNtech; all’interno di ogni confezione ci saranno fino a 1.170 dosi, per un totale di oltre 257.400. Saranno consegnate e distribuite alle Aziende Usl e alle Aziende ospedaliero-universitarie, da Piacenza a Rimini, per questa prima fase della campagna di vaccinazione rivolta al mondo della sanità e delle strutture residenziali per anziani e persone con disabilità.

ORIGINAL PARQUET BILLB MID1 FISSO 13 – 19 04 21
RAVENNANTICA MOSTRE TAMO BILLB TOP 08 04 – 30 06 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 30 04 21