Street art e fumetti con Basik e Racca

A Bonobolabo e al Caffé Letterario

BasikAllo spazio Bonobolabo di via Centofanti 79 a Ravenna è visibile fino a venerdì 16 gennaio la mostra Tabula auto Mortem con opere dello street artist Basik. La rassegna propone una rivisitazione di alcune delle più famose e rinomate grafiche degli anni ‘80/’90, attraverso la personale visione dell’artista. Basik, riminese, writer e street artist attivo fin dall’inizio degli anni ’90, ha sviluppato il suo percorso artistico passando dallo spray al pennello, mescolando elementi di arte antica e moderna all’arte di strada. In particolare ama realizzare le sue opere su supporti inutili e rotti, come in questo caso la serie di tavole immaginarie.

E di street art, sempre con Basik, si parlerà anche mercoledì 14 gennaio per il primo appuntamento del 2015 con la rassegna “Il tempo ritrovato” al Caffé Letterario di via Diaz a Ravenna. Alle 18.30, l’ospite sarà Giuseppe Chili autore di Addio ragazze d’Avignone (Pendragon) romanzo sul mondo dei writer e sui meccanismi della critica nell’arte contemporanea, lo stesso Basik e Marco Miccoli ideatore di “Subsidenze“ il festival che ha portato a Ravenna grandi artisti della steet art che hanno lasciato sui muri della città le loro opere. Gli ospiti saranno intervistati da Matteo Cavezzali di R&D.

FAMILA MRT 24 11 – 02 12 20

raccaSempre negli spazi espositivi di Bonobolabo, sabato 17 gennaio, alle 18, sarà presentato il fumetto La caduta di Emanuele Racca, moderato da Andrea Zoli e contemporaneamente verrà inaugurata la mostra relativa al fumetto con le tavole originali dell’autore stesso. Racca, piemontese, classe 1988, a Bologna frequenta prima il corso di Fumetto e Illustrazione e poi quello di Linguaggi del Fumetto all’Accademia di Belle Arti. Ha pubblicato delle storie brevi sull’autoproduzione Delebile e sul volume 10 Lune Preistoria edito da Bae-Edizioni. Ha collaborato con alcune storie al portale del Goethe Institut. È vincitore dei concorsi di fumetto Coop for Words 2013 – sezione fumetto e Flashfumetto 2012 – sezione Yoda e cura la sezione visiva all’interno dell’associazione culturale SwitchOnFuture. La mostra è a ingresso libero e sarà visibile dal 17 al 24 gennaio.

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 – 30 11 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 11 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
REGIONE ER LAVORO LEADERB MID1 12 – 29 11 20