Daria Deflorian e il dilemma della condizione urbana

Daria DeflorianPer La Stagione dei Teatri di Ravenna, l’attrice premio Ubu protagonista de Il cielo non è un fondale, al teatro Rasi il 15 febbraio

Dopo il successo internazionale di Ce ne andiamo per non darvi altre preoccupazioni, premio Ubu nel 2014, Daria Deflorian torna per dirigere e interpretare – con Antonio Tagliarini – sui palchi di tutta Europa Il cielo non è un fondale, il cui punto di partenza è il fenomeno irreversibile dell’urbanizzazione dei paesaggi e dei modi di vivere. Deflorian è un’attrice – Premio Ubu come miglior interpretazione per L’origine del mondo di Lucia Calamaro – autrice e regista forte di collaborazioni con, tra gli altri, Baliani, Martone, Nekrosius. Nello spettacolo quattro performer frugano, abitano, esplorano la nostra condizione urbana nel tentativo di stanare un problema complesso, ecologico, etico, collettivo. Senza alcun artificio, aprono un dialogo tra la finzione e la realtà, la figura e lo sfondo, l’interno e l’esterno.
In scena al teatro Rasi giovedì 15 febbraio

Abbonamenti fino a sabato 25 novembre. Inizio spettacoli ore 21.
Biglietteria Teatro Alighieri tel. 0544 249244 – Ravenna Teatro tel. 0544 36239.
Info: ravennateatro.com

CONAD MAGGIO MRT2 01 – 31 05 19
CONSAR – HOME BILLB MID1 20-26 05 19
DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19