In mostra a Ravenna il design del “connettivo” francese Kkf

KKFVernice il 2 dicembre per i lavori di questo gruppo che opera “in situ” recuperando oggetti e materiali

Il “connettivo” KKF / Keskon Fabrique, composto da due artisti nizzardi, David Galimant e Nicolas Pennaneac’h, e dalla curatrice Marie Nicola, dal 2011 propone lavori di arte e di design attraverso il recupero di oggetti e materiali. Il lavoro di KKF si caratterizza anche per la performance di una produzione sul posto, secondo l’ispirazione del luogo e l’incontro con la materia che il caso mette sotto lo sguardo degli artisti.
Proprio questo aspetto viene sviluppato a Ravenna, dove accolti in residenza da Patrizia Dal Re / Opifici Dal Re, dal 12 novembre, gli artisti del connettivo KKF hanno realizzato, in tre settimane, delle creazioni di design in situ, a partire dagli oggetti e dai materiali trovati in città. Invitati ad esporre dallo studio di architettura Ridisegna, con gli architetti Lorenzo Buffatti, Raffaella Antonellini, Elisa Valgiusti, Sabrina Pauselli, e la designer Giorgia Santini, gli artisti presentano quest’ultima produzione ravennate, in un’insolita “esposizione diffusa” lungo la via Girolamo Rossi. Vernissage: sabato 2 dicembre dalle 18 alle 22. Orario di apertura: domenica 3 dicembre, 10.30 – 12.30 e 16.30 – 20, successivamente dal lunedì al venerdì 10.30 – 12.30 e 15-18, fino al 22 dicembre.

RAVENNANTICA – CRE BILLB 15 06 – 09 08 20
MARIANI FIGO+PASSATELLI BILLB TOP 29 06 – 05 07 20
RAVENNANTICA – CLASSE CHIARO LUNA BILLB 30 06 – 31 07 20
ART E PARQUET BILLB TOP 25 06 – 09 07 20
CONSAR HOME BILLB 03 – 09 07 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 07 20