Ravenna Jazz chiude in bellezza con il pianoforte del grande Chick Corea

Su palco dell’Alighieri, domenica 13 alle 21, la performance solista di uno dei padri fondatori della fusion

Chick CoreaSarà uno dei protagonisti del jazz di fine ‘900, tuttora in gran forma creativa, il pianista Chick Corea, a chiudere in bellezza, sul palcoscenico dell’Alighieri, domenica 13 maggio (ore 21), la 45esimna edizione del Ravenna Jazz Festival.

Classe 1941, già tastierista del geniale Miles Davis fra gli anni ’60 e ’70 e con lui fautore della cosiddetta “svolta elettrica” che cambiò i connotati del jazz con due capolavori come In a silent way e Bitches brew, Corea è considerato uno dei fondatori della fusion che ebbe il suo apice creativo con il gruppo dei Return to Forever. Sempre pronto a sperimentare e a reinventarsi come eccellente pianista e compositore, Corea ha proseguito la sua carriera come solista e leader di ensemble strumentali, anche attraverso memorabili collaborazioni con Gary Burton, Herbie Hancock, Michael Brecker, Miroslav Vitous, Roy Haynes e, negli ultimi decenni, con le sue Akoustic Band ed Elektric Band, compresi inediti sodalizi musicali che l’hanno visto suonare assiema a Bobby McFerrin, Pat Metheny, Béla Fleck, John McLaughlin e Kenny Garrett, Hiromi, Stefano Bollani…

CONAD NATURAL SALUMI MRT2 28 09 – 31 01 21

Al festival di Ravenna Chick Corea si esibirà in un piano solo, una dimensione creativa nella quale il musicista, sempre scavando nel suo reprtorio compositivo, lascia emergere la sua vena rapsodica in una feconda ricerca improvvisativa.

In serata, è previsto anche l’ultimo degli intermezzi musicali del festival, i jazz aperitivs, che al Caffé del teatro di via Gordini, alle 18.30, vedrà in scena la pianista e vocalist Laura Avanzolini con una performance dal titolo “Fe_Male Characters”.

CONSAR BILLB 07 – 24 01 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 01 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 – 31 01 21
COFARI HOME LEAD 14 12 20 – 24 01 21