Il concerto per le vittime della mafia con una “star” del violino di soli 16 anni

Torna alla basilica di San Francesco di Ravenna l’appuntamento organizzato dalla cooperativa Emilia Romagna Concerti

Foto Maria Duenas 2La cooperativa ravennate Emilia Romagna Concerti  per il quarto anno ricorda le “Vittime innocenti della mafia” con un Concerto che si terrà il 21 marzo alle 21 nella Basilica di San Francesco, a Ravenna.

Dopo il successo ottenuto dalla Banda Nazionale della Guardia di Finanza nell’ edizione 2018, anche quest’anno è stato invitato un grande complesso sinfonico per una manifestazione che unisce l’attenzione alla vita civile del nostro Paese con l’amore per l’arte e per la musica: protagonista sarà l’Orchestra del Conservatorio Martini di Bologna diretta dal maestro Alberto Caprioli.

Un particolare motivo di interesse sarà senza dubbio la partecipazione della violinista sedicenne  Maria Duenas che recentemente si è imposta all’attenzione del grande pubblico risultando vincitrice di concorsi internazionali che l’hanno portata a esibirsi nelle più grandi sale da concerto del mondo. Si esibirà in una delle pagine più monumentali e “temibili” della letteratura violinistica: il Concerto n. 1 in re maggiore per violino e orchestra di Niccolò Paganini.

Nella seconda parte l’Orchestra eseguirà invece la famosa Sinfonia n. 8 “Incompiuta” di Franz Schubert.

Il concerto sarà preceduto da un intervento del prefetto Enrico Caterino e vedrà la partecipazione di numerosi rappresentanti della Magistratura, delle Forze dell’Ordine e delle Amministrazioni locali.

I biglietti, il cui costo varia da 5 a 30 euro, sono disponibili presso la Biglietteria del Teatro Alighieri e, la sera del concerto a partire dalle 20 direttamente alla Basilica di San Francesco.

DARSENALE BILLB 16 – 31 07 20
ORIGINAL PARQUET BILLB MID1 FISSO 30 04 – 02 07 20
BEAUTIFUL LINE BILLB MID 10 – 30 07 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 07 20
COFARI HOME LEAD MID2 10 – 16 07 20