Le foto della prima ravennate del Purgatorio delle Albe. I complimenti del sindaco

Lo spettacolo verrà messo in scena tutte le sere (tranne il lunedì) fino al 14 luglio

È partita martedì sera la messinscena ravennate del Purgatorio, seconda tappa della trilogia dantesca del Teatro delle Albe, a due anni dall’Inferno e in attesa del 2021, quando verrà presentato il Paradiso. Si tratta come noto di uno spettacolo “partecipato”, a cui partecipano da protagonisti centinaia di cittadini che hanno risposto alla Chiamata pubblica della compagnia ravennate.

Lo spettacolo è già andato in scena a Matera, nell’ambito della collaborazione con la Capitale Europea della Cultura 2019.

CONAD BIRRA O HARAS HOME MRT2 18 – 24 07 19

Nel capoluogo bizantino, nell’ambito del programma del Ravenna Festival (che coproduce il tutto), è in programma tutte le sere fino al 14 luglio (tranne il lunedì), con ritrovo alle 20 alla Tomba di Dante. Il clou poi è nuovamente al Rasi, sfruttando il grande cortile.

Ecco la lettera che il sindaco Michele De Pascale ha scritto a Marco Martinelli ed Ermanna Montanari delle Albe dopo aver assistito alla prima ravennate.

Carissimi Ermanna e Marco,
ieri sera ho avuto l’enorme piacere di assistere alla prima del vostro Purgatorio.
Sono rimasto totalmente rapito da come, ancora una volta, siate stati capaci di farci vivere un percorso magico; abbiamo preso parte a molto più che a uno spettacolo teatrale, un’esperienza straordinaria, un meraviglioso incantesimo in cui ci è sembrato veramente di risalire la montagna dei vizi umani accompagnati da bravissimi attori – cittadini ormai diventati quasi professionisti – e soprattutto da tanti bambini che giocosamente ci puntavano il dito chiedendoci di superare i nostri limiti.
La vostra arte ha raccolto i versi di Dante e ne ha esaltato il profondo legame con la contemporaneità, il cui dipanarsi ricalca sorprendentemente lo spirito della Divina Commedia.
Un grande grazie a voi, al Teatro delle Albe, a Ravenna Festival e a tutti i ravennati che si sono lasciati affascinare e coinvolgere con grande entusiasmo dalla straordinaria avventura della Chiamata pubblica. Sono consapevole di essere sindaco di una comunità unica, di cui essere assolutamente fiero. 
Ermanna e Marco, per noi ravennati siete un grande orgoglio, non solo da oggi e per i vostri successi recenti. Ravenna sa che in queste serate nel giardino del Rasi ci sono due fuoriclasse assoluti del teatro contemporaneo italiano ed europeo.
Michele de Pascale

RAVEGAN HOME BILLB MID1 15-31 07 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
COLDIRETTI – MERCATO CONTADINO ORARI LEAD MID2 16 – 31 07 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19