Al via il festival “Arrivano dal mare”, con un pensiero all’alluvione

Gli appuntamenti saranno a ingresso gratuito ed è in programma una raccolta fondi

Festival Arrivano Dal MareAl via a Ravenna, a partire da oggi,  lunedì 22 maggio, il Festival Internazionale dei Burattini e delle Figure Arrivano dal Mare!. La decisione è stata presa in accordo con l’amministrazione del Comune di Ravenna e deriva dal desiderio di regalare un momento di sollievo e di ritrovo alla popolazione colpita dall’alluvione.

Proprio per questo tutti gli appuntamenti del Festival saranno a ingresso gratuito. Per chi desidererà farlo, sarà possibile pagare il costo del biglietto in forma di offerta, così come le strutture del Festival ospiteranno forme di raccolta fondi da devolvere per la gestione dell’emergenza in corso.

Il programma è ripartito lunedì 22 maggio alle 17 alla Rocca Brancaleone, con lo spettacolo della compagnia romagnola La Bottega delle Favole, Ciapa la Gàleina.

In serata doppia replica all’Almagià, alle 18.30 e alle 20, per la compagnia belga Tof Théâtre, che torna in Italia con il folle Dans l’atelier, spettacolo che mette in scena con ironia il tema della creazione e del rapporto tra creatore e creatura.

Alle 21, sempre all’Almagià, in scena la franco-spagnola Compagnie Pelele con lo spettacolo di burattini tradizionali dell’area spagnola La muerte de Don Cristobal: Paz Tatay è l’unica burattinaia donna attualmente attiva in Europa a portare avanti la tradizione del personaggio tipico Don Cristobal.

Burattini Festival Arrivano Dal MareLa giornata di martedì 23 maggio si aprirà alla biblioteca Classense con la presentazione del progetto Sixth Sense Theatre, percorso di ricerca sul teatro sensoriale per pubblici con disabilità visiva a cura della giovane artista e regista ucraina Kateryna Lukianenko.

Al pomeriggio alla Rocca Brancaleone ci sarà sempre la Compagnie Pelele. Alle 18 all’Almagià appuntamento con le ombre di Teatro Gioco Vita, in scena con il nuovo spettacolo Poco più in là.

Dalle 19.30 il Festival si sposta al teatro Rasi: in scena la compagnia sarda Is Mascareddas, con l’artista Donatella Pau nei panni della signora Rossetta, rivisitazione dell’intramontabile fiaba di Cappuccetto Rosso in un monologo silenzioso per marionettista e oggetti.

Alle 21 la storica Compagnia Marionettistica Carlo Colla & Figli, la più antica famiglia italiana di marionettisti ancora in attività, sarà in scena con la nuova produzione Teste di Legno, già ospite del Teatro d’Opera di Montecarlo e dei teatri di Salisburgo. Lo spettacolo si ispira ad un vecchio canovaccio, dove le marionette, al termine della giornata, abbandonate nei loro armadi, prendono vita autonoma.

Per il programma dettagliato e le informazioni è possibile consultare il sito www.arrivanodalmare.it, le pagine Facebook e Instagram, scrivere a festival@teatrodeldrago.it oppure contattare il numero 392 6664211.

NATURASI BILLB SEMI FAVE PISELLI 17 – 26 05 24
SAFARI RAVENNA BILLB 13 – 19 05 24
RFM 2024 PUNTI DIFFUSIONE AZIENDE BILLB 14 05 – 08 07 24
CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24