Avvistati lupi in pieno giorno tra le colline vicino agli allevamenti e alle case

Coldiretti lancia l’allarme: «Le segnalazioni si moltiplicano, in alcuni casi esemplari a 200 metri appena dai recinti»

Lupi

Uno dei lupi avvistati nel Faentino

Lupi a caccia in pieno giorno e vicino ai centri abitati nel Faentino. A segnalarlo è Coldiretti: da sabato ad oggi, infatti, esemplari di lupo sono stati immortalati a 150-200 metri appena da allevamenti e col sole ancora alto a Celle di Faenza e tra Casola Valsenio e Riolo Terme. A lanciare l’allarme è Coldiretti Ravenna che da mesi denuncia una situazione «al limite della sopportazione per agricoltori e allevatori delle colline faentine». I lupi, pur non rappresentando un pericolo per l’uomo, sono una preoccupazione per chi deve portare gli animali al pascolo. Gli allevatori si difendono dalle incursioni con le reti elettrosaldate.

Coldiretti fa poi notare come «si siano modificate le abitudini del lupo, solitamente animale solitario che attacca di notte e ora, invece, a caccia anche in pieno giorno, in branco e in zone dove la presenza dell’uomo è tangibile. Tutto ciò, insieme ad avvistamenti e attacchi sempre più frequenti – afferma Pederzoli – ci lascia pensare che il numero dei lupi sia aumentato. Per questo auspichiamo che si arrivi quanto prima alla definizione di un concreto piano per il controllo del lupo che parta proprio da un nuovo e preciso censimento dei capi».

ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20