Al Maria Cecilia Hospital un convegno sul modello Ausl Romagna

Nella sala conferenze della clinica privata di Cotignola un dibattito sul sistema coordinato di sanità integrata. Intervengono il dg dell’azienda pubblica Tonini e il professor Bottari

0000076701Il modello Ausl Romagna come sistema coordinato di sanità integrata è al centro di un convegno in programma alle 17 del 5 luglio nella sala conferenze del Maria Cecilia Hospital di Cotignola.

Partecipano il direttore generale dell’Ausl Romagna Marcello Tonini, il sindaco di Cesena e presidente della conferenza territoriale socio-sanitaria con delega alla Sanità Paolo Lucchi, il professor Carlo Bottari, professore ordinario di Istituzioni di Diritto Pubblico e docente di Diritto Costituzionale e Diritto Sanitario all’Università di Bologna e autore del libro “Profili innovativi del Sistema Sanitario” (Giappichelli Editore), la giornalista Ester Maragò per Quotidiano Sanità, e Bruno Biagi, presidente Aiop Emiliano Romagna e vicepresidente Aiop Nazionale. Modera il giornalista scientifico Federico Mereta. Per partecipare all’incontro, accrediti al numero 051.6006217.

FAMILA – HOME MRT2 18 – 24 10 18

Secondo il Meridiano Sanità Regional Index, indice ideato da The European House Ambrosetti, il caso dell’Ausl Romagna è una conferma del successo di questo modello integrato: l’indice ha fornito una valutazione multidimensionale delle performance dei sistemi sanitari regionali in base a diversi parametri tra cui lo stato di salute della popolazione, l’equità e capacità di risposta del sistema sanitario ai bisogni di salute, l’efficienza e l’appropriatezza dell’offerta sanitaria, la qualità dell’offerta sanitaria e responsiveness del sistema. Dall’analisi emerge come l’Emilia Romagna sia la regione caratterizzata dalle performance migliori.

NUVOLA – HOME BILLB TOP 19 – 31 10 18
MERIKIPE – HOME BILLB TOP 15 – 21 10 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD MID2 08 – 31 10 18