La start-up ravennate Studiomapp ha vinto un premio della Nato

Ha usato l’intelligenza artificiale applicata alle immagini e ha proposto una soluzione per l’analisi del traffico marittimo per monitorare l’ecosistema

Studiomapp Team Angela Corbari E Leonardo Alberto Dal ZovoLa start-up ravennate Studiomapp, fondata da Angela Corbari e Leonardo Alberto Dal Zovo, è fra i vincitori della quarta edizione di “Defence Innovation Challenge”, una sfida lanciata dall’Agenzia per la Comunicazione e le Informazioni della Nato (Ncia ) per accelerare l’adozione di soluzioni tecnologiche all’avanguardia sviluppate da startup, pmi e università a supporto della cyber security della Nato.

Studiomapp, già vincitrice a novembre scorso di un premio dal Pentagono per l’uso di intelligenza artificiale applicata alle immagini satellitari, è la prima start-up italiana ad ottenere questo riconoscimento ed è stata invitata alla Conferenza sull’alta tecnologia che si terrà dal 20 al 22 maggio ad Oslo, in Norvegia.

FAMILA MRT 03 – 09 12 20

La Ncia da quattro anni organizza una sfida sull’innovazione nell’ambito della difesa, ed ospita all’interno della sua conferenza annuale NITEC le idee e le soluzioni vincitrici. Nel 2019 l’Agenzia era alla ricerca di tecnologie innovative nell’ambito del monitoraggio dell’ecosistema. Studiomapp ha proposto una soluzione per l’analisi del traffico marittimo che utilizza AI applicata ad immagini satellitari ad altissima risoluzione per il controllo incrociato con Ais, il sistema di identificazione automatica di tracciamento utilizzato in ambito navale. Il concorso è stato lanciato a febbraio e chiuso ufficialmente a fine marzo.

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 11 – 31 12 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 – 31 12 20
REGIONE ER LEGALITA LEAD 30 11 – 31 12 20
ASER LEAD BOTTOM 30 11 – 20 12 20