Grandine, Coldiretti fa la conta dei danni: nel Ravennate colpite pesche e susine

E il forte vento in Romagna ha allettato campi di grano pronto alla mietitura

IMG 20190622 WA0022

Pesche danneggiate dalla grandine

Danni ingenti a vigneti, grano e frutteti. Il giorno dopo la tempesta di grandine, pioggia e vento che si è abbattuta anche sulla provincia di Ravenna (oltre che, in particolare, Bologna e Modena) nelle prime ore del pomeriggio di sabato 22 giugno,  le aziende agricole della regione iniziano la conta dei danni.

Nel Ravennate – rivela in una nota Coldiretti regionale – le più colpite sono state le pesche di varietà Royal glory, colpite dalla grandine e staccate dalle piante dalle fortissime raffiche di vento, così come le susine. Anche in Romagna il forte vento ha allettato campi di grano pronto alla mietitura.

FAMILA – HOME MRT2 12 – 18 12 19

Secondo un’analisi di Coldiretti, quest’anno in Italia sono state rilevate fino ad ora 124 grandinate violente pari a quasi il doppio di quelle registrate nello stesso periodo dello scorso anno (+88%). Sono gli effetti di una tendenza alla tropicalizzazione che si manifesta con una più elevata frequenza di eventi estremi, grandine di maggiore dimensione, sfasamenti stagionali e bombe d’acqua i cui effetti si fanno sempre più devastanti.

OASI BEACH – BILLB MID1 09 – 15 12 19
ASER LEAD MID2 02 – 31 12 2019
COFARI HOME LEAD MID2 25 11 – 15 12 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19