Il premier: «A Ravenna il più grande centro al mondo di cattura e stoccaggio di Co2»

Soddisfazione dal Pd. Il parlamentare Di Maio (Italia Viva): «Ora al lavoro per dare concretezza al piano»

Conte«A Ravenna nascerà il più grande centro al mondo di cattura e stoccaggio di Co2».

Lo ha dichiarato il premier Giuseppe Conte al termine dei cosiddetti Stati Generali, giornate in cui il Governo ha cercato di definire insieme alle parti sociali ed economiche le politiche italiane per il rilancio dopo il lockdown.

Di stoccaggio di Co2 a Ravenna ne aveva parlato pochi mesi fa anche l’Ad di Eni.

«Siamo molto soddisfatti e auspicavamo da tempo la conferma per la realizzazione del centro di stoccaggio, conferma arrivata ieri  (21 giugno, ndr) dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte – è la dichiarazione di Lorenzo Margotti, consigliere comunale del Pd a Palazzo Merlato –. Ravenna ha tutte le carte in regola per cogliere questa sfida e credere nel percorso di transizione energetica, che saremo in grado di mettere a disposizione di tutto il nostro Paese. A conferma di ciò è utile ricordare le due importanti manifestazioni che si svolgono a Ravenna, Rem e Omc, che già da diversi anni pongono in evidenza le nuove sfide legate all’energia. Dentro a questo progetto serve il coinvolgimento di tutto l’indotto ravennate, un grande patrimonio di professionalità, tecnologia e specializzazione riposto nei lavoratori e nelle imprese del distretto energetico».

Tra i primi a commentare la notizia il parlamentare romagnolo di Italia Viva, Marco Di Maio. «Un investimento sul futuro del Paese – ha scritto sui social – e una straordinaria opportunità per la nostra terra. Ora subito al lavoro per dare concretezza a questo piano».

ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20