Passaggio livello Canale Molinetto: Rfi dice no all’idea di alzare i binari

Bocciata la proposta alternativa dell’ingegnere Brini. Per eliminare la barriera ferroviaria resta valido il sottopasso

Passaggio Livello Canale MolinettoIl Comune di Ravenna non ritiene opportuno sospendere l’iter del progetto definitivo per il sottopasso di via Canale Molinetto. È la risposta dell’assessore ai Lavori Pubblici, Roberto Fagnani, all’interrogazione presentata da Alvaro Ancisi (Lpr) che segnalava la proposta avanzata dall’ingegnere Ezio Fedele Brini su queste pagine a metà aprile.

Il professionista con una lunga esperienza nella progettazione di grandi infrastrutture viarie ritiene che sarebbe meglio alzare la ferrovia e non abbassare la strada. L’assessore ha risposto con la nota ricevuta dalla direzione territoriale di Rfi: «Per ottenere un incremento di quota di 5 metri dell’infrastruttura ferroviaria occorrerebbe intervenire su tratti di linea a monte e a valle per circa 600m, interessando quindi il fascio binari della stazione di Ravenna (con ripercussioni sul traffico ferroviario) e il passaggio a livello attualmente presente su Via Candiano; la variante altimetrica proposta comporterebbe un notevole aggravio a livello economico perché dovrebbero aggiungersi i costi per l’innalzamento della linea ferroviaria; l’innalzamento della linea ferroviaria per uno sviluppo totale pari a circa 1262m determinerebbe la creazione di una sorta di elemento divisorio tra le due aree cittadine; la sopraelevazione determinerebbe un incremento degli impatti acustici dell’infrastruttura ferroviaria a causa dell’innalzamento della fonte di rumore con conseguente potenziale incremento della distanza di propagazione».

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 18 – 24 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21