Tre giorni sulla banchina della darsena con birre artigianali e cibo di strada

Dal 27 al 29 maggio il pub Darsenale e Birra Bizantina organizzano la prima edizione di una festa della birra che apre le porte a produttori e ristoratori del territorio. Dj set e mercatino ambulante

BirraBirre artigianali del territorio, camioncini con cibo di strada, mercatino ambulante e dj set tutte le sere. È il menù proposto dalla prima edizione di Ravenna Darsena Beer Fest, una festa della birra sulla banchina davanti al pub Darsenale il 27, 28 e 29 maggio (tutte le sere dalle 18 e la domenica anche a pranzo dalle 12).

I promotori dell’evento, che gode del patrocinio del Comune e vuole diventare annuale, sono lo stesso pub Darsenale e il brand Birra Bizantina che hanno invitato ristoratori e produttori del territorio. A questa prima edizione saranno presenti altri sei produttori con le loro birre artigianali del territorio: Bajon, Delira, La Mata, Noiz, Mazapegul, Plb Craft Beer. Anche per il cibo di strada l’esordio è all’insegna delle imprese locali: Darsenale Bizantina, Casa Spadoni/Mercato Coperto, Aspasso Buona Romagna, Sbrino, Loverie, Sushina.

Festa Darsenale

Il Darsenale, brew pub in Darsena di città

I produttori di luppolo Il Giardino delle Luppole aprono la fila delle bancarelle più varie di Events Market Diem. Ogni sera sarà animata dal dj set sul palco del Darsenale con la collaborazione di Radio Bruno.

L’originalità di questo appuntamento sta anche nella collaborazione con il Ravenna MusicRace Beer Edition. Il Ravenna Runners Club, che organizza la Maratona di Ravenna, collabora in modo che i podisti della MusicRace possano gustare birra in vari punti ristoro del percorso con partenza e arrivo al Darsenale, domenica 29 maggio.

Gli organizzatori dichiarano che «la festa ha come obiettivo l’uso virtuoso dell’area della Darsena, che ben si integra con i progetti di rigenerazione urbana. Questa prima edizione vuole dare l’avvio a un appuntamento annuale che dovrà coinvolgere spazi più ampi e altre imprese che gravitano sul porto di città. Inoltre, la festa vuole essere volano dell’economia locale e in particolare dell’attività dei ristoranti e dei produttori di birra. La risonanza della festa potrà attrarre un vasto pubblico anche dalle città e regioni limitrofe. In questo senso, l’esperienza di una festa come questa può suscitare il desiderio di considerare Ravenna e la sua Darsena come una nuova interessante meta turistica».

CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24
DI CESARE OCCHIALERIA BILLB 16 – 29 02 24
TOP RENT BILLBOARD 09 – 29 02 24