Ravenna, in 18mila alla Maratona dei record – FOTO – VIDEO – Tutti i vincitori

Cinquemila i runner che hanno partecipato alle due gare competitive

Maratona Ravenna 2019 DarsenaErano 13mila i runner alla partenza questa mattina (vedi video qui sotto), domenica 10 novembre, in via di Roma, per un’altra edizione da record della Maratona di Ravenna Città d’Arte.

CONAD RACCOLTA PLASTICA MRT2 20 – 29 02 20

Circa 8mila hanno partecipato alla 10,5 km ludico-motoria, aperta davvero a tutti, mentre erano 5.098 gli agonisti in gara nella maratona vera e propria (2.266 iscritti) e nella mezza maratona (2.832) partita subito dopo.

Qui sotto una gallery della manifestazione, che ha coinvolto l’intera città.

Altre 5mila persone hanno partecipato sabato alle corse riservate alle famiglie e ai cani con i loro padroni (a questo link le foto).

Con 18mila partecipanti è stato così polverizzato il record di 15mila presenze fatto registrare appena dodici mesi fa.

I risultati

Nella 42,195 Km successi di atleti keniani con il primato della manifestazione sia nella prova maschile che in quella femminile. A tagliare per primo il traguardo tra gli uomini è stato Japheth Kosgei in 2h10”42 accolto dagli appalusi dei tantissimi ravennati assiepati lungo il percorso su Via di Roma. La vincitrice della gara femminile è stata invece Pascalia Jepkogei in 2h33”28. Nella Half Marathon vittoria del keniano Sammy Kipngetich in 1h08”27 e della ruandese Clementine Mukandanga in 1h14”12.

Nei campionati italiani di Maratona, titoli assoluti per René Cunéaz, tesserato Cus Pro Patria Milano, e Sarah Giomi, Dribbling, entrambi al primo successo a livello nazionale. Il 31enne valdostano ha chiuso le sue fatiche in 2h20”22, alle sue spalle Joachim Nshimirimana dell’Atletica Casone Noceto, toscano d’adozione ma originario del Burundi, nazione per la quale ha partecipato a due Olimpiadi, con il tempo di 2h24”27. Terzo posto per Andrea Astolfi, Cus Pro Patria Milano, in 2h24”33. Nella gara femminile Sarah Giomi, 34enne di Bolzano, ha centrato il titolo con il record personale in 2h40”10. Sul podio tricolore anche la romagnola Martina Facciani, argento col tempo di 2h42”25 e la bergamasca Eliana Patelli in 2h45”13. Nella giornata ravennate sono stati poi assegnati anche i titoli italiani Master e quelli dei Campionati tricolori Bancari e Assicurativi. Tutte le classifiche sono disponibili su www.tds-live.com.

TORNERIA IN LEGNO CP BILLB TOP 30 01 – 29 02 2020
AGENZIA MARIS BILLB CP 25 02 – 31 03 20
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 19 – 31 12 20