Il settimo centenario di Dante Alighieri entra nel programma di governo

Il premier Giuseppe Conte ha citato l’appuntamento del 2021 come fondamentale per valorizzare la lingua e la cultura italiana nel mondo. Un altro annuncio preoccupa però la città: lo stop alle trivelle

DANTE Marco Bonatti Low

Un’immagine contemporanea di Dante, realizzata da Marco Bonatti

Un applauso convinto a Dante Alighieri il cui settimo centenario della morte, che cade nel 2021, entra nel programma di governo. Giuseppe Conte nel suo discorso alla Camera con il quale questa mattina ha chiesto la fiducia per il nuovo esecutivo Pd-Movimento 5 Stelle -Leu ha citato proprio questo anniversario come uno degli appuntamenti simbolo per le politiche culturali. Non è stata citata direttamente Ravenna ma l’accenno di Conte cade a fagiolo nel momento in cui partono le iniziative legate al settembre dantesco e si comincia a pensare concretamente all’appuntamento.

«Anche sul terreno culturale – ha detto Conte verso la fine del suo discorso – dovremo promuovere l’Italia e il nostro brand, anche culturale, nel mondo. Valorizzando attraverso gli istituti di cultura lo studio e la diffusione della lingua italiana e se mi permettete preparandoci in questo modo nel modo migliore a celebrare il settimo centenario della morte di Dante Alighieri nel 2021». Un applauso dei deputati ha sottolineato il nome del padre della lingua italiana.

FAMILA MRT2 9 – 15 07 20

Elsa Signorino, assessora alla Cultura del Comune di Ravenna, plaude alle parole di Conte a nome del Comune.  «Esprimiamo il nostro plauso al presidente del Consiglio Giuseppe Conte che nel suo discorso alla Camera dei Deputati ha citato il settimo centenario della morte di Dante Alighieri come occasione imperdibile per l’Italia, sottolineando l’importanza di preparaci a celebrarlo nel miglior modo possibile. Come ha dimostrato ampiamente il partecipatissimo 698° Annuale di Dante, celebrato ieri, con la presenza di numerosi sindaci e amministratori provenienti da tutta Italia e di tantissimi cittadini, Ravenna è pronta a essere protagonista del settimo centenario con un programma di eventi di respiro internazionale di assoluto prestigio. Ringraziamo anche il ministro Dario Franceschini al quale va il grande merito di aver promosso l’approvazione della legge sulle celebrazioni e di aver da sempre sostenuto con forza la fondamentale importanza di questo passaggio storico per l’Italia nel mondo».

Più preoccupazione ha destato nel Pd locale l’intenzione annunciata da Conte di bloccare le estrazioni di gas in Italia. «Siamo determinati a introdurre una normativa che non consenta più il rilascio di nuove concessioni di trivellazione per l’estrazione di idrocarburi», ha detto il presidente del Consiglio.  Jacopo Morrone (segretario della Lega Nord) attacca: «Ora il Pd regionale seguirà Conte su questa strada?». Da ricordare a tal proposito che Ravenna è una delle capitali italiane dell’offshore e il blocco delle estrazioni preoccupa non poco imprese e – di riflesso – politici. Non si fa infatti attendere la replica del consigliere regionale del Partito Democratico, il ravennate Gianni Bessi: «Non cambio idea sul fatto che il gas naturale resti l’energia fondamentale per la transizione energetica. Ritengo che invece di pronunciare dei no che sono sostenuti da pregiudizi, sarebbe il caso di modificare il metodo con cui ci affrontano le scelte strategiche del nostro Paese. Non servono slogan ma un nuovo modo di affrontare le cose, che poi è quello su cui l’Italia in passato ha basato la propria crescita economica, che preveda la volontà e l’apertura della politica verso le parti sociali, le imprese». Bessi aggiunge però che «va riconosciuto che Giuseppe Conte ha parzialmente corretto il tiro dicendo che sulla partita energetica ascolterà le parti, senza pregiudizio alcuno. È quello che secondo andrebbe fatto, perché non ci possiamo permettere, in un momento in cui la nostra economia è in recessione, di affossare uno dei settori di punta del nostro Paese».

OASI BEACH – BILLB MID1 09 – 15 07 20
ORIGINAL PARQUET BILLB MID1 FISSO 30 04 – 02 07 20
ART E PARQUET BILLB TOP 25 06 – 09 07 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 07 20
BEAUTIFUL LINE BILLB MID 10 – 30 07 20
CONSAR HOME BILLB 03 – 09 07 20