E nel circolo Pd apre una biblioteca della memoria, con libri di Marx e Mao

Inaugurazione a Porto Fuori con lo scrittore Eraldo Baldini

LibriportofuoriUn patrimonio in termini di memoria storica di una comunità e di un partito. Sarà innanzitutto questo la biblioteca Terzo Casadio che inaugura nella sede ospitata dal circolo Pd di Porto Fuori di via Staggi – martedì 8 ottobre alle 20.30 – la stagione di incontri 2019-2020.

«Vogliamo essere uno spazio a disposizione della comunità, visto che a Porto Fuori abbiamo ormai molti servizi, ma non una biblioteca», ci spiega Dario Bartoletti che di questo progetto è l’ideatore e, assieme ad altri, il realizzatore.

FAMILA MRT 03 – 09 12 20

«La biblioteca – ci racconta – è nata sulla base di libri che la sezione del Pci aveva conservato nel corso degli anni, rappresenta una fotografia di cosa leggevano i comunisti nel Novecento e soprattutto dell’impostazione togliattiana del partito rispetto al tema della cultura e della formazione degli iscritti. Qui c’era fame di conoscenza, il sapere era un bisogno vero per persone che spesso non avevano avuto la possibilità di studiare e di questo soffrivano».

Ecco allora che il partito mandava a tutte le sezioni, ovviamente a loro spese, pubblicazioni periodiche come La Rinascita (e qui è conservata una copia originale del primo numero, del 1944), testi di “indottrinamento” sui principali temi di attualità, e poi ci sono Marx, Gramsci, Berlinguer, Lenin, perfino Mao, non manca nessuno sugli scaffali. Titoli che un tempo erano comuni in tante case e sezioni ma che spesso sono finiti in soffitta, se non al macero. Qui invece sono stati conservati e oggi catalogati: la Terzo Casadio (quasi 3mila i volumi presenti) è infatti ora parte della rete bibliotecaria della Romagna e di San Marino. Non mancano nemmeno Dante, Manzoni Moravia o Pasolini, ed è presente anche una delle prime collane tascabili, datata 1949, del nostro paese.

La biblioteca resterà aperta il lunedì pomeriggio e il martedì mattina sia per il prestito che per la consultazione e ospiterà una serie di incontri ed eventi. A inaugurare questo nuovo spazio di cultura anche politica ci sarà il presidente dell’Università per Adulti Bosi Maramotti Guido Ceroni con lo scrittore Eraldo Baldini che parlerà dei suoi saggi sulle leggende di mare e sui terremoti in Romagna, ma molti appuntamenti con personalità del territorio si susseguiranno fino ad aprile.

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 11 – 31 12 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 – 31 12 20
REGIONE ER LEGALITA LEAD 30 11 – 31 12 20
ASER LEAD BOTTOM 30 11 – 20 12 20