Addio Pd, Insieme per Cambiare corre da sola: il candidato sindaco è Paolo Cavina

Dopo due tornate da alleati, ora la lista vuole proporre una coalizione «civica, moderata e riformista». Nel 2019 la frattura con Malpezzi dopo la revoca delle deleghe a Piroddi

Cavina Per Stampa 3Nelle ultime due tornate elettorali (2010 e 2015) era in coalizione con il Pd ma alle prossime Amministrative in programma il 20 settembre a Faenza la lista civica Insieme per Cambiare (Ixc) si presentarà da sola con Paolo Cavina, attualmente consigliere comunale, come candidato sindaco. Nessuna ricucitura quindi dopo la spaccatura arrivata lo scorso novembre quando il sindaco Giovanni Malpezzi (espressione proprio di Insieme per Cambiare alla vittoria di dieci anni fa) tolse le deleghe all’assessore Domizio Piroddi in quota Ixc.

Il comunicato che annuncia la mossa parla di «candidatura indipendente, certi che non sarà una avventura solitaria». Ixc assicura che la costruzione di «una coalizione civica, moderata e riformista che si riconosca nei valori del servizio e dell’ascolto è già a buon punto». Questi i nodi cruciali dell’attività politica della lista che Cavina dovrà incarnare: lavoro, rilancio economico, sostegno alle famiglie e al mondo sociale, promozione del palio su scala nazionale di concerto con i rioni.

WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20