Il Movimento 5 Stelle non si presenterà alle elezioni amministrative di Faenza

«Avevamo raggiunto un accordo con la coalizione di centrosinistra, ma i responsabili nazionali lo hanno bocciato. E ora non abbiamo abbastanza entusiasmo per correre da soli»

Movimento 5 Stelle FaenzaIl Movimento 5 Stelle non parteciperà alle prossime elezioni amministrative di Faenza.

Lo annunciano gli stessi grillini (negli ultimi 10 anni presenti invece in consiglio comunale) in un lungo comunicato inviato alla stampa in cui spiegano le loro motivazioni. Dove rivelano che avevano comunque in questi mesi avviato un lavoro e trovato una sostanziale comunione d’intenti con L’Altra Faenza, Articolo 1, Partito Socialista (che si presentano insiem con la lista “Coraggiosa” a sostegno del candidatodel centro sinistra Massimo Isola) e Verdi. «D’altronde la storia del nostro gruppo faentino, iniziata 15 anni fa come Meetup, parla chiaro – si legge nella nota –: i temi progressisti, della tutela dell’ambiente, della solidarietà, sono sempre stati al centro del nostro operato».

«Insieme a queste forze – rivelano ancora i 5 Stelle faentini – abbiamo avviato anche un confronto programmatico con Massimo Isola ed il suo partito, il Pd. Confronto durato giorni che ha prodotto un buon documento che conteneva anche alcune nostre proposte circostanziate». I grillini avrebbero dunque fatto parte della coalizione di centrosinistra a sostegno di Isola.

«Avevamo deciso, come sempre con una discussione e con un voto di tutti gli attivisti nel corso della nostra assemblea pubblica, di percorrere la strada della condivisione, a Faenza come nel Paese, in ottica di poter finalmente sostenere da dentro la formazione di governo i nostri temi di sempre, che tanto apprezzamento ci hanno portato in questi anni. Decisione per ora unica ed apripista nel Paese a livello comunale, sicuramente difficile, in salita e con tante incognite, ma secondo noi anche dal grande potenziale».

La proposta però è stata inviata al vaglio dei responsabili della linea politica nazionale del Movimento 5 Stelle, corredata di tutti i documenti necessari, che dopo diversi giorni «non hanno ritenuto opportuno inserire la deroga allo statuto nazionale che avrebbe consentito questo tipo di coalizione».

«Decisione che possiamo non condividere – si legge ancora nella nota del Movimento 5 Stelle Faenza –, ma che naturalmente rispettiamo».

«Ci siamo quindi trovati ad affrontare nuovamente la possibilità di una candidatura in solitaria. Opzione che era sempre stata la nostra prima scelta naturale, ma che non aveva e non ha dimostrato di contare sull’entusiasmo e la consistenza necessari e sulla presenza di un nostro candidato Sindaco».

Una decisione, quella di non partecipare al voto, «sofferta e che fa male, ma che ci vediamo costretti a prendere. Meglio farsi da parte che presentare una lista all’ultimo senza la convinzione e la spinta necessari.
Meglio chiudere con dignità», termina il comunicato, mandando però un “arrivederci” ai propri elettori, «e non un addio».

ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20