La Pigna chiede a sindaco e prefetto di rimuovere la bandiera della pace dal Comune

A fare chiarezza è il sito della Presidenza del Consiglio dei ministri: «Solo bandiere pubbliche istituzionali»

Pace Municipio RavennaPolemica politica di inizio anno, a Ravenna, con la lista di opposizione La Pigna che chiede di rimuovere la bandiera della pace dal balcone del municipio di piazza del Popolo.

D’altronde, a fare chiarezza è il sito della Presidenza del Consiglio dei ministri, a questo link, dove alla domanda “Si possono esporre negli edifici pubblici bandiere di partito o di associazioni o di movimenti o bandiere della pace, ecc.?” viene risposto: “No, perché negli edifici pubblici possono essere esposte soltanto le bandiere pubbliche istituzionali. Ciò per rispettare il carattere di “neutralità” delle sedi istituzionali, che costituisce sacro principio democratico”.

«Un luogo che dovrebbe essere deputato a rappresentare tutti i cittadini indipendentemente dall’orientamento politico dei singoli e di chi amministra la città – si legge nella nota inviata alla stampa dalla Pigna -, viene ricoperto di simboli che connotano inequivocabilmente una ideologia politica, in sfregio a quei ravennati che non la condividono». Secondo la Pigna si tratta di una bandiera «che è ormai riconosciuta come simbolo dei partiti appartenenti alla sinistra italiana e che peraltro – anche se in ordine diverso – presenta 6 dei 7 colori che compongono la bandiera del movimento Lgbt».

La Pigna comunica quindi di aver provveduto ad inviare una formale richiesta al sindaco Michele de Pascale «affinché rimuova immediatamente la bandiera esposta sul parapetto del balcone della Residenza Comunale che si affaccia sulla Piazza del Popolo. Abbiamo, altresì, chiesto l’intervento del Prefetto di Ravenna affinché eserciti i poteri di vigilanza che gli assegna la normativa in materia, ed inviti il Sindaco a rimuovere la bandiera della pace dalla facciata della Residenza Municipale».

NATURASI BILLB SEMI SOIA 14 – 20 06 24
RFM 2024 PUNTI DIFFUSIONE AZIENDE BILLB 14 05 – 08 07 24
CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24