A Rimini apre Part, un nuovo museo di arte contemporanea

Taglio del nastro per la riqualificazione di due edifici storici, Palazzo dell’Arengo e del Podestà

Part Palazzi Arte RiminiLe porte di Part – Palazzi dell’Arte Rimini sono pronte ad aprirsi al pubblico, con uno speciale weekend di inaugurazione.

Un lungo fine settimana di festa, che si intreccia con la prima edizione del centro storico di Al Meni, che avrà il cuore pulsante in piazza Cavour ma che si irradierà accendendo i motori culturali diffusi di Rimini.

COOP SAN VITALE MRT MATER NATURAE 12 – 25 10 20

Si parte domani mattina (24 settembre) quando, dopo l’anteprima per la stampa, il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi e la co-fondatrice della Fondazione San Patrignano Letizia Moratti parteciperanno al taglio del nastro del nuovo sito museale, che unisce in un progetto unitario la riqualificazione di due edifici storici come i Palazzo dell’Arengo e del Podestà, e la collocazione permanente dell’eclettica raccolta di opere d’arte contemporanea donate alla Fondazione San Patrignano da artisti, collezionisti e galleristi.

Sarà anche la prima delle giornate di apertura gratuita al pubblico: giovedì dalle 18 alle 23.30, da venerdì a domenica dalle 9 alle 23.30  (ultimo ingresso)  sarà possibile scoprire il nuovo spazio  prenotando attraverso il sito di Palazzi Arte Rimini (https://www.ticketlandia.com/m/event/anteprima-part) che direttamente al desk accoglienza presente sul posto, in base alla disponibilità.

Dall’arte contemporanea uno stimolo per scoprire il passato più antico della città. In occasione dell’inaugurazione di Part, i Musei Comunali hanno organizzato speciali itinerari a scoperta dei tesori antichi di Rimini. Dalla Domus del chirurgo alle passeggiate per le vie della città romana e malatestiana, fino ai murales degli artisti contemporanei e alla Rimini felliniana. A queste proposte si aggiungono gli itineari proposti da Visit Rimini (www.visitrimini.com), che inizieranno domani con “l’insolito tour”, la visita guidata teatralizzata, e che proseguiranno con il trecento riminese nella chiesa di Sant’Agostino, il  Tempio Malatestiano, fino al tour dedicato alla street art in bicicletta.

Cultura che è anche enogastronomia grazie ad Al Meni, il circo 8 e ½ dei sapori che quest’anno, per la prima volta, propone una speciale edizione tra Piazza Cavour e il vicino giardino delle Mimose trasformate dalle circensi atmosfere felliniane: da venerdì a domenica cucina e spettacolo per una grande celebrazione della cucina italiana e delle eccellenze dell’Emilia Romagna.

RENOVA BILLB ECM 18 – 25 10 20
REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB BOTTOM 19 10 – 11 11 20
RECLAM TIROCINIO BILLB CULT 02 03 – 31 10 20
RECLAM AGENTI BILLB CULT 02 03 – 31 10 20