Il Si Fest di Savignano, tra mostre, visite e incontri attorno alla fotografia

Il programma della 27esima edizione di uno degli eventi di punta del settore in Italia

Richard Renaldi I Want Your Love

Richard Renaldi “I Want Your Love”

La 27esima edizione di Si Fest apre ufficialmente al pubblico venerdì 14 settembre alle 18 con un parterre internazionale di autori pluripremiati, personalità del mondo della fotografia e un programma ricchissimo di appuntamenti che confermano, oggi come sempre, la kermesse di Savignano sul Rubicone come uno degli eventi di punta del settore fotografia in Italia.

LA NOSTRA INTERVISTA ALLA DIRETTRICE ARTISTICA  LAURA DE MARCO

FAMILA – HOME MRT2 13 – 19 06 19

La tre giorni propone al suo pubblico una successione di appuntamenti tra cui 18 talks, 9 visite guidate, 3 workshop, uno spazio dedicato all’editoria indipendente, la consueta sezione Off, un murales realizzato come performance in real time e una nuova proposta ‘Junior’ per educare allo sguardo i giovanissimi.

Filippo Venturi Korean Dream 02

Filippo Venturi “Korean Dream”

Al cuore della manifestazione le 14 mostre (allestite fino al 30 settembre), per la quasi totalità inedite in Europa o in Italia. Il programma si apre con un’anteprima giovedì 13 settembre alle 17 alla Galleria d’Arte “Leonardo Da Vinci” di Cesenatico (in viale Anita Garibaldi, 3) con l’inaugurazione della mostra ‘Beginners Luck’ di Emanuele Camerini. Quindi la cerimonia inaugurale in piazza Borghesi a Savignano sul Rubicone venerdì 14 settembre alle 18 alla presenza del Sindaco Filippo Giovannini, dell’Assessore alla Cultura Maura Pazzaglia, dei direttori artistici Roberto Alfano, Laura De Marco e Christian Gattinoni, Isa Perazzini, Presidente di Savignano Immagini e Mario Beltrambini, Presidente dell’Associazione “Cultura e Immagine”.

UN APPROFONDIMENTO SUL SI FEST A CURA DI LINDA LANDI

Dalle 18 alle 20 sempre in piazza Borghesi sarà aperto lo spazio interamente dedicato all’editoria indipendente ‘On being Books’ in cui saranno presenti per l’intera tre giorni gli editori: Ceiba Editions, L’Artiere, Skinnerboox, Witty Kiwi, RVM Magazine, Postcart Edizioni, FW:Books, Archipelago, Danilo Montanari Editore, Depart Pour L’image, IED.

Dalle 19 alle 21 dj set Gola a cura di Santarcangelo Festival Alle 19,30 appuntamento in Sala Allende a palazzo Martuzzi per il taglio inaugurale della mostra “Internat” di Carolyne Drake alla presenza dell’autrice e in contemporanea apertura di tutte le mostre di Si Fest e Si Fest Off che resteranno visibili fino alle 24 del 14 settembre e a seguire, dalle 9 alle 1 di sabato 15 settembre e dalle 9 alle 20 di domenica 16.

Carolyn Drake Internat 02

Carolyn Drake “Internat”

Altro momento clou della prima giornata la proclamazione dei lavori vincitori del Premio Pesaresi promosso dai Comuni di Savignano sul Rubicone, Rimini, Forlì e Ravenna. L’appuntamento è alle 21,30 in piazza del Torricino alla presenza di Lina Pallotta, presidente della giuria del premio, Maura Pazzaglia, Assessore alla Cultura del Comune di Savignano sul Rubicone, Denise Wolf di Aperture, Claudio Corrivetti di Postcart Edizioni, Isa Perazzini e i direttori artistici. Nell’occasione sarà presentato il libro “Il tempo di un viaggio” tratto dalla mostra sulla Transiberiana presentata a Si Fest 17.

Durante le giornate inaugurali molti saranno i momenti di scambio e confronto non solo per gli addetti ai lavori; Si Fest propone incontri in spazi aperti per coinvolgere il maggior numero di persone e appassionati. Oltre alle letture portfolio, appuntamento ormai fisso per gli addetti ai lavori, ci saranno gli ‘On BeingTalks’ con gli autori presenti in questa edizione (Max Pinkers, Richard Renaldi, Andrea e Magda, Caroline Drake, Murray Ballard, Camille Léveque) e incontri ‘Open’ tra i quali l’appuntamento di presentazione della mostra ‘Ferdinando Scianna: viaggio, racconto, memoria’ alle 17 del 15 settembre in piazza Amati.

Novità assoluta sarà anche la proiezione del video ‘The Way We Live Now’, uno slideshow che racchiude i lavori di tutti gli autori selezionati per la Aperture Summer Open, uno spaccato della fotografia emergente mondiale (in piazza del Torricino il 15 settembre in seconda serata).

Domenica 16 settembre, in piazza Borghesi, sala Accademia dei Filopatridi, alle 18, la proclamazione del Premio Si Fest/ Portfolio “Lanfranco Colombo” e la conclusione. A seguire serata djset con Gola.

La manifestazione coinvolge  l’intero centro storico di Savignano sul Rubicone, a partire da piazza Borghesi, centro e fulcro del Festival, dove si svolgeranno le letture portfolio, fino a corso Vendemini su cui si affacciano i principali spazi espositivi come Palazzo Martuzzi, Vecchia Pescheria e Monte di Pietà, che diventerà uno spazio dedicato a piccole pratiche fotografiche per i più giovani.

Gli artisti in mostra (fino al 30 settembre): Andrea e Magda, Murray Ballard, Emanuele Camerini, Piergiorgio Casotti ed Emanuele Brutti, Paolo Ciriegia, Carolyn Drake, Lucie Khahoutian, Francesco Levy, Ina Lounguine, Giulia Mangione, Max Pinckers, Richard Renaldi, Filippo Venturi, Špela Volčič.

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18