A Lido Adriano un corso per educare i genitori dei piccoli calciatori

La società ravennate ha organizzato incontri in collaborazione con un consulente pedagogico

Lido Adriano GenitoriIncontri per formare allenatori, dirigenti e soprattutto genitori di piccoli calciatori. È il progetto “Il calcio è benessere per tutti” che si è svolto nei mesi scorsi a Lido Adriano, sostenuto dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e che ha visto protagonista la dottoressa Eva Preto, consulente pedagogico. Un progetto rivolto ai più piccoli (nati tra il 2007 e il 2012) e sviluppato su tre aree tematiche: autonomie (saper fare una serie di cose da soli, senza l’aiuto degli adulti), buone pratiche educative (imparare a rispettare gli altri, ad essere gentili e corretti), autostima personale e di gruppo (imparare il gioco di squadra attraverso la conoscenza e la fiducia dei compagni e capire che si può vincere solo se si pensa di vincere insieme).

Lido AdrianoMa una parte del progetto ha riguardato appunto l’atteggiamento e il comportamento dei genitori sempre più spesso sbagliati, come testimoniano anche articoli di cronaca. «Ecco allora – spiega Preto – la necessità di valorizzare sempre più quella che è pur sempre la principale istituzione educativa, cercando di far capire agli adulti e ai genitori la necessità di un approccio sereno, corretto, educato e l’importanza di comprendere quale può essere il modo migliore per aiutare i loro figli a crescere in modo sano ed armonico nel rispetto dei valori dello sport».

CONAD RAVENNA – HOME MRT2 08 – 31 01 19
DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19