Casa delle Donne: due pullman per Verona da Ravenna (con biglietto sospeso)

Sabato il corteo transfemminista contro il “Congresso mondiale delle famiglie”

NonunadimenoNon è bastato un pullman e così da Ravenna sabato mattina (30 marzo) ne partiranno due, da cinquanta posti l’uno. Sono organizzati dalla Casa delle Donne di Ravenna e diretti a Verona in contestazione del congresso mondiale delle famiglie che vi si svolge dal 29 al 31 marzo e che vede la partecipazione di esponenti che sostengono apertamente posizioni anti-omossesuali e antifemministe e prevede anche la partecipazione di due ministri della Lega.

Il corteo transfemminista organizzata da “Non una di meno” partirà alle 14.30 dalla stazione di Porta Nuova di Verona.

La partenza da Ravenna è prevista alle 10.30 dal parcheggio di via Faentina davanti alla Coop e il rientro è previsto alle 22 circa.

Per informazioni e prenotazioni Casa delle donne Ravenna (tel. 0544 461934, mail casadelledonneravenna@gmail.com).

Per chi volesse, è previsto anche la possibilità del “biglietto sospeso” che si potrà lasciare a favore di chi vuole partecipare e non può permettersi i venti euro necessari a pagare il pullman.

WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20