Parte una petizione contro la costruzione di una scuola al posto di un parco

Il consigliere comunale Ancisi (Lpr) è il secondo firmatario e si occuperà degli aspetti amministrativi: il progetto prevede un polo scolastico nel quartiere Nullo Baldini

Parco Via Nizza Foto 2È in partenza una petizione per salvare il parco pubblico di via Nizza a Ravenna, nel quartiere Nullo Baldini, dove il Comune vorrebbe costruire un polo scolastico con due sezioni di nido (0-3 anni) e due sezioni di scuola dell’infanzia (3-6 anni). Il primo firmatario e relatore in sede pubblica sarà Roberto Romagnoli, amministratore di un gruppo Whatsapp “Salviamo il parco” che conta una 70ina di membri, mentre il consigliere comunale Alvaro Ancisi si occuperà, quale secondo firmatario, degli aspetti amministrativi e organizzativi a livello di rapporti con l’amministrazione comunale. La petizione sarà illustrata martedì 4 giugno alle 12.30 nella sala del consiglio comunale di piazza del Popolo in una conferenza stampa aperta al pubblico.

«Il bellissimo parco esiste dal 1974 – scrive Ancisi –, spiccano rigogliosi 60 alberi piantati allora, quando l’area fu lottizzata, o preesistenti da più anni. Posto tra le vie Talamone, Nizza e del Vascello, in una zona popolata molto densamente, che il piano regolatore classifica come “città consolidata a destinazione prevalentemente residenziale”, questo polmone verde fornisce respiro, vivibilità e opportunità di ristoro e ricreazione agli abitanti dell’intero vasto quartiere, in particolare ad anziani (numerosi in questa parte della città) e bambini».

FAMILA MRT3 02 – 08 04 20

Il progetto in questione, esistente a livello di sola fattibilità tecnica economica, risale al 2010, quando era stato destinato alla costruzione di un nuovo asilo nido, allora necessario – è scritto nella relazione tecnica citata dal consigliere di opposizione – per “l’aumentata richiesta di posti per una popolazione scolastica da 0-3 anni”. La relazione redatta nel 2015 «riconosce che ben presto, “a seguito del calo delle nascite e della popolazione scolastica”, questa esigenza è stata largamente superata». Così l’opera è stata trasformata nel suddetto polo scolastico.

CHEF TO CHEF PER NINO CARNOLI BILLB TOP 28 03 – 05 04 20
SCOR ASTASY BILLB MID2 02 03 – 30 04 20
AGENZIA MARIS BILLB CP 25 02 03 – 30 04 20
STUDIO EFFE BILLB 19 03 – 19 04 20
IDEA CASA BILLB MID2 01 – 14 04 20
COFARI HOME LEAD BOTTOM 30 03 – 12 04 20