Ravenna, il Comune dopo le polemiche: attività sportive nelle palestre da lunedì

Le società dovranno presentare domanda entro il 24 settembre

Sitting Alla Don MInzoni 25.3.19

Circa trecento studenti hanno giocato a sitting volley nella palestra Mattioli

Il Comune di Ravenna, dopo la protesta dei giorni scorsi di Csi e Pigna, comunica di aver approvato il Piano di utilizzo delle palestre scolastiche per la stagione sportiva 2020/2021.

Le società interessate a fare richiesta degli spazi a oggi disponibili potranno presentare domanda entro il 24 settembre, scaricando la modulistica disponibile ai seguenti link: http://bit.ly/concessione-palestre e http://bit.ly/concessione-corte-centrale-sale-minori-pala-costa

COOP SAN VITALE MRT TEODORIGO 26 10 – 08 11 20

In caso di sovrapposizioni delle richieste verranno applicati i criteri di prevalenza regolamentari.

Per dare maggiore omogeneità alle principali regole di prevenzione Covid-19 è stato predisposto un protocollo unico, anche per venire incontro alle richieste dei dirigenti scolastici, che dovrà essere sottoscritto dalle società sportive.

«L’attività – spiegano dal Comune – partirà con le sole palestre per le quali è stato concluso l’iter di definizione degli spazi necessari al relativo plesso scolastico, mentre per le restanti palestre si procederà con un successivo atto, una volta portato a termine tale iter».

L’attività potrà partire da lunedì 21 settembre solo per le palestre delle scuole non interessate da seggio elettorale, mentre per le scuole interessate dal seggio l’attività sportiva potrà partire dal giorno successivo, martedì 22.

REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB MID1 26 10 – 11 11 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 10 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20